Menu
RSS

Ruba profumi in un negozio: in manette

  • Pubblicato in Cronaca

carabinieri64 1 40 original 2Nel corso del pomeriggio di ieri (19 agosto) i carabinieri della stazione di Forte dei Marmi hanno arrestato in flagranza un 43enne di origine giorgiana, già conosciuto dalle forze dell'ordine e ritenuto responsabile del reato di furto aggravato. L'uomo si è reso responsabile di un furto di profumi di varie marche, del valore di circa 210 euro, ai danni dell'esercizio commerciale La Gardenia di via Mazzini. Una volta scoperto dalle commesse il malvivente è scappato e poco dopo è caduto venendo raggiunto prima da una guardia giurata incaricata dal Comune di Forte dei Marmi e subito dopo da una pattuglia dei Carabinieri che l'ha condotto in caserma.

Leggi tutto...

Offre cocaina a poliziotti in borghese: in manette

  • Pubblicato in Cronaca

polizia 113 generica 193878.660x368Ancora arresti per spaccio da parte della polizia di Viareggio, impegnata nei controlli in tutte le aree sensibili della città. Ieri sera (17 agosto) una pattuglia in borghese del commissariato, impegnata in uno specifico servizio di contrasto allo spaccio di stupefacenti ha arrestato un 38enne di origini marocchine, Derbali Sabeur, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Gli operatori, mentre perlustravano la zona della Marina di Torre del Lago, sono stati avvicinati dall’uomo che, insieme ad un complice, ha offerto loro della cocaina. Gli agenti hanno prontamente bloccato lo spacciatore e recuperato la droga mentre il complice si è dato alla fuga abbandonando, però, circa 25 confezioni di stupefacente.

Leggi tutto...

Coltiva marijuana sul balcone: denunciato

  • Pubblicato in Cronaca

pianta 1Ad aprire la porta di casa è stata la nonna del pusher. Gli agenti un po' sorpresi fanno la domanda di rito: "Di chi sono quelle piante in terrezza?". La nonnina non ha esitato: "Sono di mio nipote, ma ora dorme". La polizia che ha fatto ieri (9 agosto) il blitz in quell'abitazione del Varignano a Viareggio non è stata ad aspettare il risveglio del 27enne, sequestrando le piantine di marijuana, coltivate artigianalmente, e denunciando il giovane per possesso ai fini di spaccio di stupefacenti. Gli agenti oltre alle piantine hanno trovato nell’abitazione anche 1 grammo circa di hashish, e 1 bilancino utilizzato probabilmente per pesare le dosi di stupefacente.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter