Menu
RSS

Ruba scarpe in un negozio: inseguito e arrestato

  • Pubblicato in Cronaca

poliziaconttE' stato inseguito e arrestato dalla polizia dopo il furto di un paio di scarpe in un noto negozio di Viareggio. In manette è finito Salvatore Cioffi, 42 anni, di Torre Annunziata. Gli agenti del commissariato di Viareggio lo hanno fermato mentre scappava in direzione della chiesa di San Paolino dopo aver trafugato le scarpe del valore di 129 euro. L'uomo sarà processato per direttissima al tribunale di Lucca.

Leggi tutto...

Furti in negozi e centri commerciali: 10 in cella -Vd

  • Pubblicato in Cronaca

confcarabinieriIn un minuto e mezzo mandavano in frantumi il vetro anti sfondamento dei negozi o dei centri commerciali che selezionavano con accurati sopralluoghi e ne ripulivano gli scaffali, dandosi alla fuga a bordo di furgoni, dopo averli caricati della refurtiva. Ladri professionisti e pendolari del crimine, per l'accusa, capaci di agire rapidissimi e gestire parallelamente anche i contatti necessari a piazzare poi sul mercato i tablet, telefonini trafugati e auto ancora da immatricolare rubate nelle concessionarie: i carabinieri del nucleo investigativo di Lucca diretti dal maggiore Paolo Floris e dal tenente colonnello Dario Anfuso hanno smantellato la gang di rumeni, ai cui vertici, per l'accusa, si trovavano i due cugini Costel e George Bordeianu, rispettivamente di 27 e 30 anni. Il primo, soprannominato dai complici Starlight - da cui ha preso il nome la maxi operazione - si occupava di organizzare i raid in negozi e centri commerciali, mentre l'altro, per l'accusa, gestiva i furti di furgoni e auto e il loro trasporto all'esterno, dove poi venivano rivenduti come nuovi.

Leggi tutto...

Ladra riconosciuta dalla commessa e denunciata

  • Pubblicato in Cronaca

poliziaconttE’ stata riconosciuta da una commessa come l'autrice del furto nel suo negozio del centro storico messo a segno sabato scorso: la giovane, di origini bulgare, è stata fermata dalla polizia e denunciata mentre si trovava ieri nella zona di piazza San Michele. A chiamare il 113 è stata proprio la stessa esercente e in pochi minuti una pattuglia della squadra volanti ha intercettato le due giovani. Dopo gli accertamenti del caso, entrambe sono state munite da foglio di via con divieto di ritorno per due anni nel comune di Lucca, mentre la donna riconosciuta dalla commessa è stata denunciata per furto.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter