Menu
RSS

Con la droga pronta allo spaccio: due in manette

  • Pubblicato in Cronaca

carabinieri64 1 40 original 2Spaccio di stupefacenti, due gioni in manette dopo la perquisizione in abitazione. I carabinieri della locale stazione di Barga, coadiuvati dai militari di Borgo a Mozzano e Fornaci nella tarda mattinata di ieri hanno arrestato una stutendessa 19enne di Fornaci di Barga e un 21enne di origine marocchina. Nell'abitazione della ragazza, nella stanza da letto, è stato trovato un beauty case al cui interno erano celati 53 grammi di hashish, una bilancina di precisione, materiale vario per il confezionamento delle dosi, un coltello da cucina che si ritiene venisse usato per tagliare la droga e la somma in denaro contante di  1480 euro in banconote di vario taglio, ritenuto il provento dell’attività di spaccio. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro e i due giovani sono stati arrestati su disposizione del pm di turno. Gli indagati sono stati messi ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida che ha convalidato l'arresto mentre per la discussione sul merito sono stati richiesti i termini a difesa. La data dell’udienza del dibattimento è stata fissata per il 9 febbraio. Nel frattempo il giudice ha disposto per i due l’obbligo giornaliero di presentazione e firma alla stazione dei carabinieri di Fornaci di Barga.

Leggi tutto...

Trovati nel pickup con legna rubata e hashish

  • Pubblicato in Cronaca

carabinieri25Viaggiavano a bordo di un pick up Fiat Strada con a bordo circa tre quintali di legna da ardere, risultati appena rubati, e con droga nascosta nel marsupio, all'interno dell'abitacolo. Sono finiti così nei guai due 38enni residenti a Massa, entrambi disoccupati e già noti alle forze dell'ordine: li hanno bloccati ieri (15 novembre) attorno alle 13 i carabinieri di Camporgiano mentre stavano svolgendo un controllo del territorio lungo la strada provinciale 69 a Careggine.

Leggi tutto...

Viaggiano in A11 con mezzo chilo di hashish

  • Pubblicato in Cronaca

drogapolstradaViaggiavano in A11 con mezzo chilo di hashish nascosto all'interno della loro Alfa Romeo. I due, nemmeno trentenni, entrambi di origini marocchine ma residenti a Capannori, arrivavano dalla Versilia quando alla vista di una pattuglia della polizia stradale nei pressi del casello di Lucca hanno inchiodato. I poliziotti hanno capito subito che i due stavano nascondendo qualcosa e hanno notato che entrambi, alle loro domande, si innervosivano. Così, visto che i due si rifiutavano di rispondere, è scattata la perquisizione.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter