Menu
RSS

Ladro d'auto inseguito e arrestato dalla polizia

  • Pubblicato in Cronaca

poliziaconttUn ladro d'auto finisce nella rete della polizia di Viareggio che stanotte ha arrestato il 25enne Mihai Chirita, di origini rumene, già noto alle forze dell'ordine e ora accusato di furto aggravato. Il giovane è stato pizzicato dagli agenti delle volanti in via Carrara a Viareggio, dopo una segnalazione giunta da alcuni passanti. Gli agenti arrivati sul posto sono scesi dall'auto e si sono messi a controllare il parcheggio. Poco dopo hanno notato il malvivente che si sporgeva all'interno di un'auto da un finestrino posteriore appena mandato in frantumi. Il malvivente a quel punto ha tentato di fuggire ma è stato bloccato dai poliziotti a pochi metri di distanza. E' stato trovato con una mini torcia led e una punta di trapano, usate per infrangere il vetro, e con un telefono cellulare, un notebook, celato in uno zaino, ed un portafogli contenente carte di credito. Inoltre, poco distante, sotto un’altra autovettura i poliziotti hanno trovato anche tre giubbotti, rubati sempre nella prima auto.
L’intera refurtiva è stata riconsegnata al legittimo proprietario nel frattempo contattato dagli agenti del commissariato, mentre il romeno è stato dichiarato in arresto e sarà processato con rito direttissimo al tribunale di Lucca.

Leggi tutto...

Spacciavano nei boschi: fermati dalla polizia

  • Pubblicato in Cronaca

videospaccioUn altro risultato contro lo spaccio di stupefacenti. La sezione antidroga della squadra mobile di Lucca sabato scorso ha eseguito un decreto di fermo, emesso dalla procura di Lucca, ai danni di due giovani di origine tunisina, il 28enne Noufil Tulbi e il 22enne Boubaker Talbi.
L’indagine della Squadra Mobile (Guarda il video) ha preso le mosse dalle dichiarazioni di un tossicodipendente, costretto ad accompagnare i due tunisini sui luoghi di spaccio dietro la minaccia di rendere noto alla moglie il suo stato. I servizi di osservazione effettuati a partire da gennaio hanno evidenziato una ramificata attività di spaccio, condotta prevalentemente in un boschetto vicino alla stazione ferroviaria di Nozzano Castello, in località le Chiuse di Nozzano, dove i due venivano raggiunti, quotidianamente, dalle 15 alle 17, da un numero considerevole di clienti, anche venti in un giorno, che acquistavano cocaina ed eroina.

Leggi tutto...

Ladro messo in fuga e inseguito

  • Pubblicato in Cronaca

furto ladroUn ladro solitario in bicicletta colpisce in pieno giorno in una casa di Antraccoli, mentre i proprietari sono in un'altra stanza, e poi - dopo essere stato sorpreso - viene messo in fuga e inseguito dai vicini. Una corsa vana di alcuni abitanti per le strade del paese, perché il malvivente, almeno per ora, è riuscito a farla franca. L'episodio alquanto movimentato è avvenuto attorno all'ora di pranzo di oggi (24 marzo) in via Fonda, nella frazione alle porte di Lucca. Un residente si è messo a caccia del ladruncolo, seguendolo con l'auto sulla via Romana ma il malvivente è stato più veloce ed è riuscito a dileguarsi senza lasciare traccia. Più tardi è stato bloccato un giovane sospetto che era sembrato corrispondere alla descrizione fatta da chi lo aveva visto allontanarsi dall'abitazione presa mira, ma dagli accertamenti svolti, è risultato estraneo ai fatti: era un semplice passante scambiato per l'autore del colpo.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter