Menu
RSS

Officina della latta, Chiari assolto dal falso

  • Pubblicato in Cronaca

marcochiariE' stato assolto con formula piena. L'ex assessore Marco Chiari esce senza conseguenze anche dall'ultimo procedimento che rimaneva pendente nei suoi confronti. La vicenda è quella dell'ex Safill, oggi Officina della latta che aveva visto Chiari condannato in primo grado a due anni insieme all'ex segretaria generale del Comune di Lucca Tiziana Picchi. Contro quella sentenza del tribunale di Lucca, che lo assolse perché il fatto non sussiste dall'accusa di corruzione, Chiari, assistito dall'avvocato Sandro Guerra aveva fatto ricorso. Oggi i giudizi della seconda sezione della Corte d'Appello di Firenze hanno pronunciato la sentenza di assoluzione nei suoi confronti e in quelli di Tiziana Picchi.

Leggi tutto...

Evasione fiscale, assolti Tenucci e la moglie

  • Pubblicato in Cronaca

tenuccinegozioUmberto Tenucci e la moglie, Carla Massei, non sono responsabili del reato di evasione fiscale. Così ha deciso ieri (18 dicembre) il giudice Simone Silvestri che ha dato ragione alla tesi difensiva, sostenuta dagli avvocato Paolo Mei e Lodovica Giorgi. Le cifre evase, infatti, erano sotto la soglia annua prevista dalla legge come reato, pari a 150mila euro. Il pubblico ministero, Aldo Ingangi, invece, aveva chiesto una pena di 8 mesi di reclusione.

Leggi tutto...

Bagarinaggio online, chiesto processo per D'Alessandro

  • Pubblicato in Cronaca

aulatribunaleFigura anche il nome di Mimmo D'Alessandro della Di & Gi, organizzatore del Lucca Summer Festival fra i nove promoter per i quali la procura di Milano ha chiesto il processo nell'ambito dell'inchiesta nella vendita on line dei biglietti di concerti nel cosiddetto 'secondary ticketing'.  Una indagine che prenderebbe in esame concerti organizzati dal 2011 al 2016, da cui già la D'Alessandro e Galli si era dichiarata totalmente estranea, per il tramite dell'avvocato Florenzo Storelli che ne rappresenta la difesa. Nessun avviso tuttavia è stato ancora recapitato al promoter che cade dalle nuvole: "Non so nulla dell'intera vicenda, non ho ricevuto nessun avviso - commenta D'Alessandro -: posso solo dire di essere sorpreso e amareggiato".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter