Menu
RSS

Bancarotta e fallimenti, sequestrata una società

  • Pubblicato in Cronaca

finanzaTrasferivano nel crotonese la sede legale di imprese in difficoltà del nord Italia creando nuove compagini sociali intestate a prestanome e, dopo averle svuotate degli asset positivi, le facevano fallire davanti al Tribunale della città calabrese. Era il modus operandi dell'organizzazione sgominata dalla Guardia di finanza di Crotone che stamani ha arrestato 13 persone tra le quali un'avvocatessa, un commercialista e alcuni imprenditori.

Leggi tutto...

Trovato con mezzo chilo di droga nell'auto

  • Pubblicato in Cronaca

435504570 1501412136877961482Oltre mezzo chilo di hashish sequestrato, un uomo fermato, auto e telefono cellulare sotto sequestro: questo il risultato dell'operazione portata a termine questa mattina (25 settembre) dalla polizia municipale. Erano da poco passate le 10: agenti della sezione antidegrado, in borghese e con l’auto civetta, stavano pattugliando il viale dei Tigli nell’ambito dei controlli anti prostituzione, quando hanno notato un uomo che sembrava aspettare qualcuno e che tentava di nascondersi dietro a una cabina dell’Enel. I vigili hanno tenuto sotto controllo il sospettato e, vista l’assenza dei colori istituzionali, si sono avvicinati senza dare nell’occhio. Nel giro di pochi minuti l’appostamento ha dato i risultati sperati: sul posto infatti è arrivata una macchina (una Clio scura), con a bordo solo il conducente, che ha fatto salire l’uomo per poi continuare la marcia lungo il viale. La pattuglia è quindi intervenuta e ha fermato l’auto per un controllo.

Leggi tutto...

Nel furgone con 22 quintali di rame rubato, 2 nei guai

  • Pubblicato in Cronaca

tatu foto rame 1Viaggiavano a tutta velocità sulla A11, quando sono stati beccati, all’altezza di Lucca, da due pattuglie della Polizia Stradale di Viareggio, impegnate nel consueto dispositivo a reticolo, per intercettare automobilisti indisciplinati e/o malviventi. Appena se ne sono accorti, hanno rallentato, sperando di passare inosservati, ma i poliziotti avevano già notato il loro furgone, targato Bulgaria, con gli ammortizzatori e le gomme completamente schiacciate a terra. Doveva trasportare qualcosa di molto pesante e così lo hanno fermato per scoprirlo.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter