Menu
RSS

Sciopero medici, commissione regionale incontra delegazione sindacati

scaramelliLa commissione sanità del Consiglio, presieduta da Stefano Scaramelli (Pd) si riunirà domani mattina (12 dicembre) nel giorno in cui la sanità pubblica si fermerà per uno sciopero nazionale della dirigenza medica, sanitaria e veterinaria. Nell’occasione, il presidente ha risposto positivamente alla richiesta pervenuta dalle segreterie toscane delle organizzazioni sindacali di categoria, che hanno sollecitato un incontro con la commissione regionale, per “rappresentare le situazioni di grave criticità che interessano il sistema sanitario nazionale e quello regionale”. L’incontro si terrà alle 13 al palazzo del Pegaso, la commissione sospenderà i lavori (l’inizio è fissato alle 10,30) per parlare con la delegazione sindacale e “farsi carico delle aspettative e delle proposte che ci saranno presentate”, scrive Scaramelli. I lavori della commissione riprenderanno nel pomeriggio.

Leggi tutto...

Contratto di lavoro, scatta lo sciopero nei supermercati

supermercatiiOltre duemila lavoratori dei punti vendita di Lucca della grande distribuzione a marchio Esselunga, Carrefour, Pam e Unicoop Fi venerdì prossimo (22 dicembre) incroceranno le braccia per protestare contro il mancato rinnovo del contratto nazionale. Uno sciopero unitario per il ponte natalizio lanciato dalle sigle Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs.
"Si prevedono disagi - annuncia Giovanni Bernicchi di Fisascat Cisl Toscana Nord -. I lavoratori coinvolti sono numerosi, nella nostra provincia sono circa duemila, e inoltre il giorno dello sciopero si terranno diverse assemblee informative. Lo sciopero è uno strumento funzionale a sollecitare un avanzamento dei negoziati di rinnovo dei contratti nazionali di lavoro, atteso da ben quattro anni. E' irrimandabile definire gli aumenti salariali alla luce dei rinnovi già siglati. I lavoratori non possono attendere oltre".

Leggi tutto...

Sea, convocato il tavolo in Prefettura

gruppo sea viareggioLa Prefettura di Lucca ha convocato un incontro per il prossimo 12 dicembre alle 10,30 all'ufficio di gabinetto del Prefetto per un tentativo di conciliazione riguardo allo sciopero già programmato da Fp Cgil, Uiltrasporti e Fiadel per il 14 dicembre a seguito delle decisioni del Comune di Camaiore sulla gestione dei rifiuti con paventato cambio di gestione da Sea ad un nuovo soggetto. "La riunione - spiega le sigle - assume importanza fondamentale per le organizzazioni sindacali e per i lavoratori per avere chiarezza sulle reali intenzioni del Comune, a seguito della delibera consiliare adottata e soprattutto per avere garanzie occupazionali per tutti i lavoratori interessati, in linea con le disposizioni di legge e contrattuali del settore".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter