Menu
RSS

Frane, blackout e alberi ko: prorogata allerta rossa

  • Pubblicato in Cronaca

porcari 1Nottata ad occhi aperti per i tecnici della protezione civile provinciale e quelle dei Comuni per affrontare l’allerta meteo con codice rosso scattata alla mezzanotte e che, nella mattinata di oggi (11 dicembre) è stata prorogata fino alle 6 di domani. In particolare l'allerta meteo di livello rosso per rischio idrogeologico e idraulico per il reticolo principale è stata estesa alle 6 di domani (12 dicembre). Fino alla mezzanotte di oggi perdura l'allerta massima, quindi, sia per il reticolo principale sia per quello minore emessa ieri pomeriggio.
L'estensione dell'allerta rossa fino alle 6 di domani riguarda le zone S1, S2, S3 del nostro territorio corrispondenti al bacino del Serchio-Garfagnana-Lima, al bacino del Serchio di Lucca, e alla zona del Serchio-costa; mentre in Versilia l'allerta è di livello arancione.
L'allerta è declassata ad arancione per il reticolo idraulico principale, invece, dalle 6 alle 13 di domani per le stesse zone.
Già dalle 13,30 di oggi, infine, scende a livello giallo (criticità ad impatto locale) l'allerta che riguarda il reticolo idraulico minore e il vento sulla zona A4 Valdarno inferiore che comprende i comuni della Piana: Altopascio, Capannori, Montecarlo e Porcari.

Leggi tutto...

Capriglia, stanziati i fondi per la frana

Foto rete contenimento frana StrinatoDissesto idrogeologico: 750mila euro per “curare” le frane di Strinato e Capriglia. E’ quando l’amministrazione comunale di Pietrasanta guidata da Massimo Mallegni spenderà complessivamente entro la fine dell’anno per mettere in sicurezza i versanti franosi di Strinato, nella frazione collinare di Strettoia, dove i lavori sono terminati e la strada è stata riaperta già da settimane, e a Capriglia dove il cantiere sarà invece aperto a settembre. Se per la frana di Strinato si è trattato di un intervento d’urgenza e a tempo record per un investimento di circa 300mila euro con risorse comunali, per lo storico movimento franoso di Capriglia si tratta di un’azione molto attesa dai residenti della frazione. “In poche settimane – spiega Simone Tartarini, assessore ai lavori pubblici – siamo riusciti a mettere in sicurezza il versante di Strinato. Lo smottamento si era verificato nei primi giorni di febbraio e subito ci siamo metti a lavoro per trovare le risorse, aprire il cantiere ed eseguire i lavori. Trenta giorni dopo la viabilità era già ripristinata”.

Leggi tutto...

Danni delle frane, partono due cantieri in Garfagnana

Cons. Mario PuppaSaranno presto messi in sicurezza nei tratti danneggiati dalle frane i versanti montuosi delle strade provinciali 69 Castelnuovo-Colle-Careggine (nel comune di Castelnuovo Garfagnana) e 56 Valfegana (Coreglia Antelminelli) in località La Dogana dove un muro di contenimento fu in gran parte abbattuto da un grosso pino sradicato dalla furia eccezionale del vento il 5 marzo 2015. L'annuncio è del consigliere provinciale con delega alle strade sicure Mario Puppa il quale spiega che “il cantiere sulla Castelnuovo-Colle-Careggine nei pressi del bivio per Mont’Alfonso è stato aperto ieri, mentre il rifacimento del muro sulla strada di Valfegana, anche se la ditta è già stata individuata, comincerà tra un paio di settimane per consentire nei prossimi giorni lo svolgimento regolare di una manifestazione sportiva nella zona”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter