Menu
RSS

Ps, si allungano i tempi in Consiglio: altre 2 sedute

consigliocomunale1Serviranno almeno altre due sedute del consiglio comunale per portare a termine l'iter di discussione e voto delle osservazioni e delle relative controdeduzioni al piano strutturale. E’ quanto previsto oggi (23 febbraio) al terzo "round" della maratona a Palazzo Santini dalla conferenza dei capigruppo che ha stabilito che le votazioni slitteranno a lunedì e martedì prossimi, nella sedute dalle 15 alle 23. Inizialmente era stato stabilito di mettere ai voti le controdeduzioni già nella seduta di domani (che avrà lo stesso orario dalle 15 alle 23), ma i tempi, come era prevedibile, si sono dilatati. Tanto che l'intera seduta di domani sarà ancora dedicata alla discussione delle controdeduzioni, al termine della quale sarà interrotta la seduta (anche nel caso si concluda prima delle 23).
Questa la road map decisa nel corso del terzo atto sul piano strutturale in Consiglio, dove non sono mancati oggi momenti di tensione e attrito fra maggioranza e opposizione.

Leggi tutto...

Regione: "Ps incomparabile con vecchi strumenti"

CComunaleLuccaMaratona piano strutturale, atto secondo. La discussione in aula consiliare ieri (22 febbraio) è andata avanti dalle 15 alle 23, con una breve interruzione per la cena che, per alcuni consiglieri di maggioranza, è divenuta occasione per condividere una pizza da asporto, senza muoversi stoicamente da palazzo Santini. Il dibattito è proseguito tra j'accuse delle minoranze all'amministrazione Tambellini, che avrebbe redatto “un piano strutturale senza un'idea di città, che apre la strada alla cementificazione”. Ma il sindaco non ci sta e nella lunga replica (leggi) ripercorre le scelte del passato che, dal dopoguerra a oggi, hanno causato lo smagliamento della forma della città. Nell'ultima parte del dibattito viene data lettura di un parere della Regione Toscana volto a chiarire, da parte dell'amministrazione, che il progetto di piano strutturale non può essere confrontato con un progetto di territorio nato prima del piano paesaggistico regionale quale il regolamento urbanistico vigente.

Leggi tutto...

Pietrasanta, nasce il tavolo dell'urbanistica e dell'edilizia

pietrasanta 1Consultazioni più frequenti, almeno una volta ogni due mesi, tavolo più snello con un rappresentante per ciascun ordine professionale ed apertura alla partecipazione, in caso di temi di interesse delle categorie economiche, anche a tecnici e rappresentanti esterni. Il Comune di Pietrasanta ingrana la sesta sul fronte dell’urbanistica ridisegnando, con il chiaro intendo di velocizzare e snellire decisioni e procedure, i lavori del tavolo unico chiamato ad esprimersi e portare contributi in materia di pianificazione territoriale e attività edilizia. Con una delibera la Giunta Municipale ha aperto la nuova stagione di consultazioni del Tavolo urbanistico edilizio territoriale, il Tuet.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter