Menu
RSS

Fiamme dolose devastano gli spogliatoi a S.Cassiano

  • Pubblicato in Cronaca

acquacaldafiammeUn grave atto di vandalismo, se non proprio una ripicca nei confronti della società sportiva. Stanotte ignoti, intorno alle 2,30, hanno dato fuoco agli spogliatoi dell'impianto sportivo dell'Acquacalda San Pietro a Vico, in via Tognetti a San Cassiano. Una vera e propria devastazione scientifica, che ha lasciato il campo di allenamento della società senza luce, senz'acqua e senza riscaldamento, oltre che senza gli spogliatoi che erano stati rimessi a posto proprio in queste settimane.

Leggi tutto...

Furti e vandali, il sindaco chiede vertice al prefetto

  • Pubblicato in Cronaca

sindaco scrivaniaIl sindaco Alessandro Tambellini ha chiesto la convocazione del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, con l’intento di definire in maniera periodica l’andamento della situazione sul territorio. “La richiesta dei cittadini in termini di sicurezza è elevata – spiega il sindaco – . Spesso negli incontri che faccio mi vengono rappresentate situazioni problematiche, in particolare sul fronte dei furti nelle abitazioni e su quello di atti di teppismo comune”. “La risposta da parte del Comune c’è e non deve mancare – prosegue il primo cittadino –,  sul fronte della videosorveglianza, dove abbiamo lavorato molto per dotare la città e il territorio di un sistema coordinato e utile sia come deterrente sia in fase di attività di indagine e accertamento. Abbiamo dato vita a un nucleo speciale all’interno della Polizia municipale contro i fenomeni di degrado, soprattutto in centro storico e con il controllo di vicinato abbiamo attivato in alcune frazioni più distanti un sistema virtuoso che mette in rete i cittadini e le Forze dell’ordine nella vigilanza  del territorio”.

Leggi tutto...

Sfregiato il monumento del Parco della Rimembranza

  • Pubblicato in Cronaca

IMG 7959Vandali ancora in azione in centro storico. I writers hanno preso di mira il Parco della Rimembranza in piazzale Verdi, appena restaurato dall'amministrazione comunale. Sul marmo del monumento ai caduti sono infatti comparse delle scritte con il pennarello: frasi d'amore, nomi, e varie assurdità. Uno sfregio, la stessa sorte che ormai tocca a tanti altri luoghi della città, comprese le mura urbane. I lavori di riqualificazione erano da poco terminati e sono consistiti in una sistemazione della piazza a seguito dell'abbandono del progetto legato ai Piuss.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter