Menu
RSS

Crollo trono Turandot, la vicenda finisce in tribunale

TURANDOT 2015 Voleri AltoumAvrà un risvolto giudiziario l'incidente che il 7 agosto del 2015 vide coinvolto il tenore Marco Voleri, ferito dopo il crollo del trono di scena durante una rappresentazione della Turandot al Pucciniano. A raccontare la vicenda è lo stesso tenore.

Leggi tutto...

Sgominata banda dei furti nelle case: 4 in manette

Foto refurtivaFurti in abitazione, in manette quattro persone, tutte di nazionalità albanese. L'operazione è stata condotta nella notte di giovedì (27 luglio) dalla squadra anticrimine del commissariato di Forte dei Marmi. In manette sono finiti il 47enne M.N., il il 28enne S.A., il 24enne B.A. e il 23enne S.E., tutti già conosciuti dalle forze dell'ordine tranne il più giovane, che risulta irregolare sul territorio nazionale.

Leggi tutto...

Stuprano e filmano una ragazza: fermati in due

poliziacittaMinacciata e violentata per ore da due connazionali, mentre lo stupro veniva filmato anche con un telefonino. E' successo a Viareggio in quella che è stata una nottata da incubo per una giovane di origine marocchina, che ha avuto però la forza di denunciare i due aguzzini, sottoposti a fermo di polizia giudiziaria. Ad essere fermati sono stati il 25enne Abdelfattah Manar e il 27enne Rachib Chaoub ritenuti responsabili dei reati di sequestro di persona, violenza sessuale aggravata e lesioni in concorso tra loro.

Leggi tutto...

Suolo pubblico irregolare, locale chiuso 5 giorni

poliziamunicipaleCinque giorni di chiusura dell'attività per ripristinare lo stato dei luoghi. E' questa la pesante sanzione 'inflitta' dal sindaco Alessandro Tambellini ad un locale di piazza Anfiteatro, che è stato sanzionato dalla polizia municipale per occupazione abusiva di suolo pubblico. In particolare, secondo quanto è stato rilevato e comunicato alla titolare del ristorante dalla polizia municipale, erano stati collocati due ombrelloni su via dell'Anfiteatro, con occupazione illecita di un'area di circa 55 metri quadrati. 

Leggi tutto...

Migranti, scritta sul furgone della coop: “No neri”

carabinieri Raid contro il furgone del legale rappresentante della coop che si occupa di accoglienza migranti. Nella notte, il blitz a Dezza contro il suo furgone, dove è stata lasciata la scritta 'No neri'. “E' una chiara intimidazione nei miei confronti perché ho messo delle strutture a disposizione delle cooperative per l'accoglienza dei migranti. Ho già fatto denuncia ai carabinieri di Borgo a Mozzano, ma il fatto che qualcuno si sia preso la briga di venire fino a Dezza per imbrattare con la scritta 'No nrti' un furgone fermo da tempo vicino a una struttura della cooperativa agricola, mi sembra evidente che voleva mandarmi un messaggio”.

Leggi tutto...

Ancora senza identità l'escursionista trovato morto

soccorsoalpinoluccaE' ancora senza un'identità il cadavere dell'escursionista trovato ieri pomeriggio (27 luglio) ai piedi di un dirupo alla Cresta delle Comarelle, sul monte Sumbra, nel comune di Careggine. Purtroppo, l'avanzato stato di decomposizione e la permanenza all'esterno della salma ha reso molto difficile per gli investigatori dare un nome e un cognome alla vittima, che non aveva con sé i documenti (Leggi).
I carabinieri, insieme agli uomini del soccorso alpino, anche oggi hanno perlustrato il sentiero che conduce da Capanne di Careggine alla vetta del Sumbra dove mercoledì sera due escursionisti hanno trovato lo zaino dell'uomo, di colore rosso e nero di Wigwam. Ma non hanno trovato altre tracce utili all'indagine, coordinata dal sostituto procuratore Antonio Mariotti.

Leggi tutto...

Rivoluzione pronto soccorso, addio ai codici colore

ospedalesanlucaAddio ai codici colore, utilizzati finora al pronto soccorso per il triage: dal bianco della non urgenza al rosso dell'emergenza, del pericolo di vita, passando per l'azzurro, il verde, il giallo. Dal 1 gennaio 2018, nei pronto soccorso della Toscana i codici di priorità saranno numerici: dall'1 dell'emergenza al 5 della non urgenza. Una rivoluzione, questa, che fa parte della riorganizzazione del Pronto soccorso varata dalla giunta regionale con la delibera approvata nel corso dell'ultima seduta. L'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi ha illustrato tutte le novità nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta stamani. Erano con lei, Maria Teresa Mechi e Luca Puccetti, del settore Qualità dei servizi e reti cliniche dell'assessorato.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter