Menu
RSS

Fingono di avere un bimbo malato per chiedere elemosina

carabinieri-gazzella-posto-di-blocco-4Erano già stati pizzicati un paio di settimane fa a chiedere l'elemosina ad un semaforo a Lucca, fingendo di avere un bambino di 4 malato e sono stati di nuovo sorpresi al semaforo sulla via Pesciatina a Lunata mentre distribuivano volantini per impietosire gli automobilisti. Due uomini di 30 e 41 anni, entrambi di origini rumene, sono stati così denunciati per abuso della credulità popolare dai carabinieri che hanno loro sequestrato anche circa 20 euro, frutto della “questua”. Dagli accertamenti è emerso che i due erano già stati denunciati in varie parti d'Italia e che quel fantomatico bambino (che probabilmente non esiste) aveva malattie diverse a seconda della città prescelta per mendicare.

Leggi tutto...

Soccorre una donna in strada, ma lo derubano nell'auto

carabinieri-notte-strada-1-2E’ stato minacciato da una coppia di ladri, usciti all'improvviso dalla boscaglia lungo la strada dove si era fermato per soccorrere una donna, che però si è rivelata complice dei due malviventi. E’ accaduto ieri sera (13 agosto) in via Circonvallazione ad Altopascio: vittima un 45enne del posto e la sua famiglia, la moglie svedese e la bambina di 4 anni che si trovavano nell'auto. Un episodio ancora misterioso sul quale adesso indagano i carabinieri che seguono la pista della rapina. A dare l'allarme è stato l'uomo, che ha chiesto aiuto ai militari. La famiglia dopo aver lasciato la casa della famiglia del 45enne stava andando ad un campeggio al mare, ma la loro gita si è interrotta qualche minuto dopo aver lasciato la casa di Altopascio.

Leggi tutto...

Lucchesi: “Notte Bianca, fa sorridere l'esposto residenti”

movidaluccaL'esposto “preventivo” presentato dal Comitato Vivere il Centro Storico per la Notte Bianca in programma il 23 agosto (Leggi) scatena la replica della consigliera comunale di Lucca Civica, Virginia Lucchesi che tra l'altro è anche la presidente della commissione economica dove si è tenuto il confronto sulla movida e al quale, oltre alle associazioni di categoria hanno partecipato anche i rappresentanti dei comitati. “Fa un po' sorridere, in tutta sincerità - commenta Lucchesi - , l'esposto preventivo del comitato Vivere il centro storico, che vuole cosa? Che le regole siano rispettate. Ma mi chiedo: ogni cittadino non vuole forse che le regole siano rispettate? Allora cosa significa questo atto? Spero non voglia dire, nell'intento del Comitato e del suo portavoce Casotti, mettere a tacere la città e la sua vitalità che nella serata del prossimo 23 agosto sarà, come deve essere, la protagonista indiscussa del centro cittadino”.

Leggi tutto...

Consap: “Punito il sindacalista che ha segnalato alla procura il caso degli accessi del comandante”

Il sindacato Consap aveva accusato, in un esposto, il comandante della polizia stradale di Lucca di aver ripreso un piantone che aveva annotato sul brogliaccio di servizio ingressi e uscite del dirigente, ma ora il segretario provinciale di quel sindacato che si era rivolto alla magistratura “è stato punito”. Lo si sostiene in una nota sindacale: “Questo sindacato - si legge - nella persona del Segretario Generale Provinciale Indro Marchi è intervenuto presso il dipartimento di pubblica sicurezza e la Procura di Lucca con un esposto dei fatti dettagliato da diversi incartamenti rimettendo quindi anche all’autorità giudiziaria la valutazione del caso”.

Leggi tutto...

Venditori e parcheggiatori abusivi allontanati dal centro

9743c690fbc978dd568ec0c6d9a20a66Tredici persone tra parcheggiatori abusivi, mendicanti e venditori sono stati bloccati e allontanati dalla città nell'ambito dei controlli svolti questa mattina (13 agosto) dai carabinieri nel centro storico di Lucca. Nel corso del servizio in cui sono state impiegate cinque pattuglie dei militari del Norm e di quelli del centro storico, sono state passate al setaccio alcune zone della città, in particolare piazza Santa Maria, dove spesso si presentano parcheggiatori abusivi e via Fillungo. Soltanto nella zona di Porta Santa Maria i carabinieri hanno trovato sei parcheggiatori, che molestavano gli automobilisti chiedendo denaro per la sosta. Sono stati tutti condotti in caserma e fatti allontanare dalla città.

Leggi tutto...

Con la droga al concerto di Manu Chao: denunciato giovane

carabinieri-notte2Con la droga al concerto dei Manu Chao a Marina di Pisa. Un giovane viareggino è stato trovato con 13 dosi di marijuana e un bilancino di precisione in auto e per questo denunciato dopo i controlli dei Carabinieri e delle unità cinofile all'atteso appuntamento musicale. Nell'ambito dei controlli sono state denunciate anche sei persone per guida in stato di ebbrezza o sotto l'effetto di sostanze stupefacenti. Sequestrati anche altri 30 grammi di sostanze stupefacenti e ritirate 9 patenti. Sei i segnalati come assuntori alla Prefettura per il possesso di modiche quantità di droga tipo hashish o marijuana.

Leggi tutto...

Ha l'obbligo di dimora a Camaiore, rintracciato in Pineta: in manette 22enne

Controlli serrati della polizia di Viareggio in questi giorni di maggiore afflusso di turisti per l'estate.Nel pomeriggio di ieri nella pineta di ponente personale della polizia a cavallo ha fermato un 22enne che si aggirava con fare sospetto in pineta e alla vista della pattuglia tentava di nascondersi. Il giovane, già sottoposto alla misura della sorveglianza speciale e conosciuto alle forze dell'ordine per casi di rapina, ricettazione, lesioni personali, resistenza a pubblico ufficiale ed evasione è stato accompagnato in commissariato dove è risultato avere l’obbligo di soggiorno nel Comune di Camaiore. Al termine degli accertamenti di rito è stato posto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima al Tribunale di Lucca.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter