Menu
RSS

Cgil: “Sicurezza sul lavoro, fatti passi indietro”

ambulanzanuovoospedaleL'incidente di sabato mattina (5 aprile) avvenuto all'azienda cartotecnica Trascarta di Coselli dove un operaio è rimasto gravemente ferito ad un arto mentre lavorava ad una tubiera (Leggi) riporta in primo piano il tema della sicurezza sui luoghi di lavoro. Alessia Gambassi della Fillea Cgil di Lucca esprime solidarietà e vicinanza all'operaio e alla sua famiglia. “Questo ennesimo incidente - dice - invita però ad una riflessione e presa di coscienza sulla questione irrisolta, anzi aggravata dalla crisi, che è la sicurezza sul mondo del lavoro. Riflessione - dice - che deve coinvolgere tutte le parti istituzionali e sociali e deve portare ad un impegno formale affinché in ogni ambiente di lavoro e per tutti i lavoratori siano garantite adeguate misure di prevenzione e tutela della sicurezza”.

Leggi tutto...

Scene hard sul bus degli studenti in gita scolastica

smschatPur di fare colpo sul ragazzo di cui si era invaghita, acconsente a sedersi vicino a lui e ad altri suoi amici in fondo all'autobus della loro gita scolastica. Un po’ timida e in imbarazzo sulle prime, la ragazzina minorenne che frequenta una scuola superiore della Valle del Serchio si fa strada nel corridoio del bus e saluta le amiche. Non starà vicino a loro. Ma sorride, perché pensa forse di poter realizzare così un sogno che aspettava da tempo. Invece le intenzioni del suo giovanissimo spasimante erano tutt'altro che romantiche. Ma lei è stata volentieri al gioco, concedendosi a poco a poco. Prima con abbracci ed effusioni, poi in maniera sempre più spinta.

Leggi tutto...

Raid dei vandali contro lo Juventus Club di Capannori

4d7171cac8e9aa84c30b31dba26d202fRaid vandalico contro la sede dello Juventus Club a Capannori. Ignoti hanno preso di mira l'esterno del Club nella centralissima via Piaggia. Con uno spray nero hanno disegnato una svastica sulla parete esterna dell'edificio e una scritta inequivocabile: “A Lucca si tifa Lucchese”. Una croce celtica che non è passata inosservata in paese. I vandali dovrebbero aver agito nel corso della notte indisturbati: si sono limitati a imbrattare il muro all'ingresso del Club senza fare fortunatamente altri danneggiamenti.

Leggi tutto...

In fiamme una baracca a S. Maria del Giudice

DSC04443Le fiamme partite da una baracca di legno hanno provocato danni anche alla veranda della casa attigua in via dei Tabarracci a Santa Maria del Giudice. A dare l'allarme sono stati i proprietari, quando attorno alle 14 di oggi (6 aprile) hanno notato le fiamme e il fumo alzarsi dalla capanna. Sul posto due squadre dei vigili del fuoco di Lucca che sono arrivati in pochi minuti. I danni, tuttavia, sono ingenti perché le strutture realizzate in legno hanno facilmente alimentato l'incendio, le cui cause sono ancora da accertare anche se si pensa al momento ad un corto circuito dell'impianto elettrico.

Leggi tutto...

In 500 al rave di Altopascio, caos per gli arrivi in treno

Schermata 04-2456754 alle 11.28.16Una mega festa all'insegna della musica a palla e dello sballo. Resteranno probabilmente fino a stanotte i 500 giovani che hanno occupato dalle prime ore di ieri sera (5 aprile) l'edificio dell'ex Mancioli di Altopascio (Leggi l'articolo), dove soltanto tre mesi fa era stata organizzata un'altra festa non autorizzata che finì con 134 denunce. Tutti giovani dai 20 ai 35 anni, provenienti dal centro e dal nord Italia che ieri si sono dati appuntamento ad Altopascio. Polizia e carabinieri hanno presidiato per tutta la notte la zona, per evitare che ci fossero dei problemi.

Leggi tutto...

Altopascio, un altro rave party all'ex Mancioli

Schermata 04-2456753 alle 23.13.42A distanza di appena tre mesi la ex Mancioli di Altopascio torna ad essere occupata da un gruppo di giovani, provenienti dalla Toscana ma anche dal resto d'Italia, che hanno dato vita ad una festa non organizzata. Un altro rave party dopo quello iniziato tra la notte del 4 del 5 gennaio scorso negli ex stabilimenti della ditta di ceramiche (Articolo e foto) che all'epoca aveva scatenato polemiche e che era costato tra l'altro la denuncia a piede libero di 134 partecipanti, accusati a vario titolo di invasione e occupazione di edifici (Leggi).

Leggi tutto...

Daino finisce nel fosso, salvato dai vigili del fuoco - Foto

20140405 184049A dare l'allarme sono stati alcuni abitanti della zona: un piccolo daino saltando in un campo in via della Croce a Saltocchio è finito nel canale, senza riuscire più a uscirne rischiando di annegare. L'animale è stato invece salvato da una squadra dei vigili del fuoco, che sono stati avvertiti attorno alle 18. Non è stato facile raggiungere il daino e toglierlo dall'acqua, ma i vigili del fuoco sono riusciti a metterlo in salvo senza ferirlo. L'animale spaventato e sotto choc per fortuna non ha riportato lesioni.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter