Menu
RSS

Gravissimo pensionato travolto da un'auto - Foto

incscassianovicoE’ gravissimo un pensionato di 87 anni, di Lucca, Amerigo Matelli, travolto mentre stava attraversando via delle Ville a San Cassiano a Vico per andare all'ufficio postale. L'anziano è stato urtato da una Hyundai Tacuma, condotta da un pensionato di Lammari di 84 anni, che non è rimasto ferito ma ha rischiato di accusare un malore. E’ accaduto stamani (6 ottobre) attorno alle dieci del mattino.

Leggi tutto...

Fuori strada con la jeep, coniugi in ospedale

elisoccorso pegaso empoli13Una coppia di coniugi è stata soccorsa oggi pomeriggio (5 ottobre) dall’elisoccorso Pegaso, allertato dal 118, dopo che i due a bordo di una Jeep sono finiti fuori strada lungo un sentiero sterrato a Santa Maria del Giudice, poco prima del Foro di San Giuliano Terme. L'allarme è stato dato dalla coppia attorno alle 15,15. Al telefono la donna sotto choc ha descritto una situazione tale che ha spinto gli operatori a far mettere in volo anche l'elisoccorso. Sul posto è giunta anche una ambulanza, ma fortunatamente è apparso chiaro che le condizioni dei due non erano gravi. Marito e moglie, infatti, hanno riportato soltanto alcune fratture. Visto che ormai l'eliambulanza era sul posto, i due sono stati trasferiti al pronto soccorso dell'ospedale Cisanello di Pisa.

Leggi tutto...

Pensionata e un ciclista travolti da due auto

20141005 104404Brutto incidente stamani (5 ottobre), poco dopo le 10, in piazza Adua, nel centro di Capannori. Una pensionata di 94 anni, appena uscita da casa, è stata travolta da una Fiat Panda mentre tentava di attraversare la strada, all'incrocio con la via Romana. Nell'urto, l'anziana è stata sbalzata a terra, procurandosi un trauma cranico e alcune ferite. L'allarme è scattato subito: la centrale operativa del 118 ha inviato una ambulanza che ha trasportato la donna al pronto soccorso del San Luca, con codice giallo. La pensionata è sempre rimasta cosciente e non dovrebbe essere in pericolo di vita. Sul posto, per i rilievi del caso, è arrivata una pattuglia dei carabinieri (nella foto di Giuseppe Cortopassi).

Leggi tutto...

Cucciolo di lupo salvato nei boschi di Bagni di Lucca

forestalericercheUn cucciolo di lupo è stato trovato e catturato nel paese di Montefegatesi, nel comune Bagni di Lucca, dal corpo Forestale dello Stato. Le condizioni di salute dell'esemplare sono "cattive".Da diversi giorni nel borgo, situate in una zona boschiva di montagna, gli abitanti udivano nella notte forti e frequenti ululati e così hanno più volte segnalato alle autorità la presenza di un branco di lupi. Così quando è arrivata l'ennesima telefonata - questa volta di  na cittadina che aveva avvistato due esemplari di lupo in paese -, la centrale operativa regionale del Corpo forestale ha preso in carico la segnalazione e ha allertato un'associazione specializzata nel recupero di fauna selvatica, Vegasoccorso. In un paio d'ore sono intervenuti e hanno catturato il cucciolo, che intanto era stato controllato a vista dalla donna.

Leggi tutto...

Trovato con la droga nell'auto, operaio nei guai

carabinieribloccocE' stato trovato con 7 grammi di eroina, divisi in sette dosi, mentre stava viaggiando a bordo della sua auto in via Vecchia Pisana a Montuolo. Un operaio di 46 anni di Lucca è finito nei guai ad un posto di controllo dei carabinieri del radiomobile di Lucca, ieri pomeriggio, attorno alle 14,30. I militari si sono insospettiti per il suo atteggiamento nervoso e così hanno deciso di perquisirlo e controllare il mezzo. Sono spuntate le 7 dosi di eroina, due taglierini e una cannuccia di plastica, oltre a cartine per sigarette. L'operaio è stato denunciato per detenzione di stupefacente e la patente gli è stata ritirata.

Leggi tutto...

Presa dalla polizia banda delle slot machine - Foto

di Roberto Salotti
videopokersventratiAvevano già sventrato tre videopoker e stavano provando ad aprire la macchinetta cambiasoldi quando la polizia ha fatto irruzione nel bar Linchetto di viale Europa a Lucca, bloccando i ladri all'opera: tutti e tre subito arrestati dalla squadra volanti diretta da Leonardo Leone che stanotte ha risolto il caso prima ancora che la banda delle slot potesse allontanarsi dal locale preso di mira. E’ accaduto tutto in pochissimi minuti attorno alle una di notte. La polizia è stata chiamata da un signore che vive nella zona, svegliato da un rumore sordo. Era la porta di ingresso del locale che cadeva come fosse stata di cartone, sotto i colpi di un piede di porco utilizzato dalla banda.

Leggi tutto...

Il prete “smanaccione” inchiodato dalle Iene, la diocesi prende provvedimenti

Il caso del prete “smanaccione” sollevato dalla trasmissione tv Le Iene, non sarà senza conseguenze (Leggi). La Diocesi di San Miniato infatti ha già preso dei provvedimenti, avviando un'indagine. “In merito ai fatti saliti alla ribalta delle cronache in questi giorni, circa il comportamento di un sacerdote della Diocesi di San Miniato, la Chiesa sanminiatese esprime la totale disapprovazione per atti che non possono che qualificarsi come assolutamente riprovevoli e indegni. Si fa sapere che il sacerdote è stato sottoposto a indagine canonica per ciò di cui si è reso responsabile e nei suoi confronti sono già stati presi provvedimenti perché simili episodi non abbiano più a ripetersi, non esclusa, in caso di recidiva, la dimissione dallo stato clericale”. 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter