Menu
RSS

Il prefetto di Lucca chiama rinforzi contro i furti

furtiprefetto

Vertice in prefettura questa mattina, vigilia di Natale, tra i sindaci della Piana di Lucca ed il Prefetto Giovanna Cagliostro. Fortemente voluta dal sindaco Alberto Baccini, dopo l'escalation di furti a Porcari, la riunione di Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza ha affrontato un unico argomento, ma di cruciale importanza: quali misure adottare per arginare la piaga dei furti che, specie nelle ultime settimane, si sono susseguiti con incredibile cadenza. Al tavolo presieduto dalla Cagliostro sono intervenuti il Presidente della Provincia, l’Assessore alla Sicurezza Urbana del Comune di Lucca, i Sindaci dei Comuni di Capannori, Porcari, Altopascio, Montecarlo, Pescaglia e Villa Basilica, accompagnati dai rispettivi Comandanti delle Polizie Municipali, il Questore, il Comandante Provinciale dei Carabinieri, i rappresentanti del Comandante Provinciale della Guardia di Finanza e del Comandante Provinciale del Corpo Forestale dello Stato.

Leggi tutto...

Paura nella notte, a fuoco un albero di Natale

incendio casa vvfUna vigilia di Natale cominciata nel peggiore dei modi in via Pertini ad Altopascio. All'alba di stamani (24 dicembre) tanta paura per l'incendio dell'albero di Natale che ha preso fuoco davanti ad un esercizio commerciale. A dare l'allarme sono stati gli inquilini dell'abitazione che si trova al di sopra del negozio e che sono stati svegliati dall'odore forte di fumo. Alle 5,45 la famiglia ha richiesto l'intervento dei vigili del fuoco. Una squadra di pompieri si è piombata sul posto e ha spento le fiamme.

Leggi tutto...

Centauro fa un incidente e poi sparisce nel nulla

polizia-municipale1Si è allontanato sanguinante dal luogo dell'incidente e nessuno lo ha più trovato. Gli agenti della polizia municipale di Capannori cercano da oggi pomeriggio (23 dicembre) un 41enne residente a Vagli che in sella alla sua Harley Davidson ha tamponato una vettura sulla strada statale del Brennero, nei pressi dell'autolavaggio, a poche centinaia di metri dalla rotonda di Marlia. Il conducente della vettura ha riferito agli agenti intervenuti sul posto per i rilievi di aver visto il centauro che sanguinava andare a sciacquarsi il viso ad una fontanella e poi sparire a piedi nei campi. Circostanze che hanno dell'incredibile e che nessuno, nemmeno gli investigatori, riesce a spiegarsi. I documenti della moto, la patente e l'assicurazione risultano assolutamente in regola. Inizialmente infatti gli agenti avevano ipotizzato che l'allontanamento del motociclista fosse dovuto a qualche problema legato alla moto. Niente di tutto ciò, stando agli accertamenti eseguiti dalla polizia municipale.

Leggi tutto...

Madre e due figlie ferite nello schianto in Bretella

ambulanzasoccorsoTre feriti, nessuno dei quali fortunatamente in gravi condizioni: è il bilancio di un incidente stradale avvenuto poco dopo le 14,30 di oggi pomeriggio (23 dicembre) sull'autostrada Bretella, all'imbocco della galleria del monte Quiesa. Stando ad i primi accertamenti della polizia stradale, l'auto, con a bordo tre persone, una madre e due figlie, avrebbe perso il controllo, per cause in corso di accertamento, percorrendo la corsia in direzione di Lucca. La vettura si è schiantata contro il guardrail, e sarebbe rimasto coinvolto anche un altro veicolo ma nessuno sarebbe rimasto ferito.

Leggi tutto...

Recuperate opere rubate a vedova d'artista: 2 denunce

arteopereOpere d'arte rubate recuperate dagli agenti della polizia di Viareggio. E' successo durante un normale controllo nella zona di via Mazzini quando i poliziotti hanno visto passare due persone in un'auto che risultava rubata davanti alla stazione di Pisa. Gli agenti hanno fermato l'auto e hanno provveduto al controllo. Nel bagagliaio, dentro due buste di plastica, sono state trovate due statue di bronzo di cui i due non sapervano spiegare la provenienza: una raffigurava n cavallo e la seconda una figura femminile seduta.
Opere troppo di pregio, secondo i poliziotti, per essere state acquistate da un uomo di mezza età di Pisa, come affermato dai due soggetti. E in effetti, ad un controllo, si riusciva a risalire alla fonderia di Forte dei Marmi dove erano state realizzate le due opere.

Leggi tutto...

Paura per l'incendio di un deposito a Lunata

incendio vigili del fuoco 3-e1369830506440Paura questa mattina (23 dicembre) in via Berti a Lunata per un incendio esploso in un garage rimessa, che ha rischiato di lambire le abitazioni limitrofe. A provocarlo, secondo i vigili del fuoco, sarebbe stato un corto circuito elettrico. L'allarme è scattato attorno alle 10 del mattino ma fortunatamente il tempestivo intervento di una squadra di pompieri ha limitato i danni. Ad andare in fumo parte di una rimessa di un idraulico, ma fortunatamente non ci sono stati feriti perché nel garage non c'era nessuno. Un po' di apprensione tra gli abitanti della zona, che hanno dato l'allarme. Il rogo è stato subito circoscritto e non risultano danni alle abitazioni e attività limitrofe. Sul posto per accertare le cause dell'incendio anche una pattuglia dei carabinieri.

Leggi tutto...

Ladri sventrano la cassaforte e rubano tutto l'oro

di Roberto Salotti
carabinierinotteinsUn vero e proprio assalto. I ladri sono riusciti a segare la grata della finestra del bagno di una casa di corte in via comunale Carraia e a sventrare la cassaforte, portando via tutto quanto l'oro insieme a qualche centinaio di euro. I ricordi di una vita di una famiglia di Carraia si sono volatilizzati così, in meno di un'ora e mezza, domenica pomeriggio (20 dicembre). Il bottino è ingente e supera, secondo una stima approssimativa fatta dai proprietari, i 20mila euro. La banda non ha risparmiato nulla e ha portato via dall'abitazione anche le catenine e i braccialetti dei battesimi e delle comunioni dei figli della coppia, che ha scoperto la casa a soqquadro rientrando dopo una passeggiata domenica pomeriggio.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter