Menu
RSS

Taglia i cavi al cinema all'aperto: denunciato

poliziamunicipalealtopascioPer tre volte i cavi del cinema all'aperto di Altopascio sono stati tagliati. È successo nei giorni scorsi in piazza Ospitalieri, dove fino al 31 agosto ci sarà Arena Puccini, il cinema sotto le stelle che è tornato ad Altopascio dopo anni di assenza. Non solo cavi tagliati, ma anche materiale elettrico rubato e, ogni volta, ricomprato dal gestore per garantire la proiezione serale. Ora, però, l'autore del gesto ha un volto: la polizia muncipale ha fermato, identificato e denunciato a piede libero per danneggiamento e furto con violenza su impianti elettrici destinati ad offrire una manifestazione pubblica, un italiano con diversi precedenti al riguardo, non residente nel comune del Tau.

Ieri pomeriggio, infatti, l'ispettore Italo Pellegrini, responsabile del nucleo sicurezza urbana, e l'agente Bernardelli, hanno notato nel centro del paese una persona che sembrava corrispondere all'uomo identificato grazie alla telecamera posizionata in corrispondenza dei cavi elettrici del cinema all'aperto. Una volta avvicinato, l'uomo è montato in sella alla bicicletta e si è dato alla fuga. Inseguito dagli agenti, è stato bloccato fuori dal centro storico, in direzione Marginone, grazie anche all'aiuto di un cittadino straniero residente ad Altopascio che, passando di lì, ha visto la scena ed è riuscito a raggiungere l'uomo con il proprio mezzo.
Dopo il fermo sono stati recuperati e riconsegnati al gestore del cinema i materiali rubati, quali prese e spine industriali e cavi elettrici tranciati.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter