Menu
RSS

Cavallo imbizzarrito sulle Mura fa ribaltare carrozza

IMG 1669Ha rischiato di travolgere passanti e ciclisti sulla passeggiata delle Mura, particolarmente affollata di turisti e di tanti lucchesi in attesa della processione della Santa Croce. Un cavallo imbizzarrito, che trainava una carrozza da passeggio, ha creato il panico e due feriti, tra cui una donna disabile, oggi pomeriggio (13 settembre) poco dopo le 18. La folle corsa del puledro si è conclusa alla discesa del Caffè delle Mura, quando il calesse si è rovesciato, sbalzando fuori la conducente, la giovane Marika Iavarone, la prima donna cocchiere di Lucca, e la malcapitata cliente che si trovava a bordo insieme al marito anche lui rimasto contuso. A fermare il cavallo sono stati i pilomat della Ztl di via Carrara. 

Una scena da panico a cui hanno assistito decine di persone: due ambulanze, una della Croce Rossa e un'altra della Misericordia di Capannori, si sono occupate dei feriti mentre i vigili del fuoco, accorsi con un mezzo hanno allontanato il cavallo. Per farlo calmare e per evitare che ferisse qualcuno, lo hanno chiuso all'interno del cantiere per il concerto dei Rolling Stones, all'ingresso della sortita Santa Maria.
Gli agenti della squadra volanti di Lucca stanno cercando di ricostruire l'accaduto e sono arrivati sul luogo dell'incidente, dove nel frattempo si era radunata una folla di testimoni e curiosi.
"Quel cavallo correva come una furia - racconta una donna che ha assistito alla scena -: quando ha imboccato la discesa del Caffè delle Mura la carrozza si è rovesciata". Prima è stata sbalzata fuori la cocchiera, che ha cercato disperatamente di calmare il cavallo e di trattenerlo in modo che non travolgesse nessuno. Subito dopo, quando la carrozza si è rovesciata la carrozzella su cui era stata sistemata la cliente disabile è finita sul selciato. Qui il personale del 118 l'ha soccorsa, trasportandola poi al pronto soccorso del San Luca. In ospedale è finita anche la conducente della carrozza: ha riportato, per fortuna, soltanto lievi escoriazioni, mentre il marito della disabile se l'è cavata con qualche graffio. Nessuno dei feriti, fortunatamente, è in gravi condizioni.
Prima dell'incidente era scattata una vera e propria mobilitazione di uomini e mezzi. I vigili del fuoco avevano infatti ricevuto diverse segnalazioni da passanti che parlavano di un cavallo imbizzarrito sulle Mura. Per questo il mezzo dei vigili del fuoco si è diretto sulle prime al baluardo San Colombano, ma il cavallo a quel punto si era già allontanato percorrendo a tutta velocità la passeggiata delle Mura fino al Castello di Porta San Pietro e poi oltre fino alla discesa. Una curva fatta troppo rapidamente: la carrozza a quel punto si è rovesciata ed è stata trascinata per diversi metri finché non si è fermata contro il semaforo di via Carrara, rimanendo distrutta.

Ultima modifica ilMercoledì, 13 Settembre 2017 23:19

1 commento

  • Maria Chiara
    Maria Chiara Giovedì, 14 Settembre 2017 08:46 Link al commento

    La natura non si può controllare, spero tanto che adesso non venga data la colpa al povero cavallo, che si sarà semplicemente spaventato di qualcosa, mentre stava facendo il suo " lavoro",
    quello sì innaturale e sicuramente poco accettabile.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter