Menu
RSS

Vende droga nel bosco, in manette a 17 anni

IMG 3362Ha soltanto 17 anni, ma spacciava in un boschetto di via delle Nubache a San Macario, alle porte di Lucca. Un sistema collaudato, a quanto pare: il giovane, quando arrivavano i clienti, soprattutto lucchesi, si allontanava dalla strada e andava a recuperare le dosi nascoste nella vegetazione. Un trucchetto che domenica notte (15 ottobre) è stato scoperto dagli agenti delle volanti che hanno arrestato il ragazzo dopo un breve inseguimento. Gli agenti, infatti, dopo l’ennesima segnalazione dei residenti del luogo, hanno raggiunto la zona di spaccio e si sono incamminati per il bosco sino ad imbattersi nel ragazzo che, alla vista dei poliziotti, si è dato alla fuga.

Dopo un breve inseguimento il minore è stato raggiunto e trovato con 18 confezioni di cocaina. Ieri mattina, è stato condotto a Firenze, presso il centro di prima accoglienza per la giustizia minorile.
Altri controlli, durante il fine settimana, hanno permesso di contestare la detenzione di stupefacente per uso personale a tre ragazzi, due lucchesi di Capannori ed un marocchino.
I due lucchesi, controllati da agenti della Squadra Mobile a San Cassiano a Vico, avevano circa 20 grammi di hashish, mentre il marocchino è stato fermato con della marijuana a San Concordio, a bordo di un veicolo, insieme a due connazionali e ad un albanese, tutti giovanissimi, probabilmente di ritorno da una notte di baldorie.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter