Menu
RSS

Perseguita e minaccia l'ex moglie, arrestato

carabiniericontrolliPerseguitava l'ex moglie da circa due anni, tempestandola di telefonate e pedinandola nei suoi spostamenti. Era arrivato perfino a minacciarla perché non sopportava la fine del loro rapporto, ma ieri pomeriggio (18 ottobre) l'ex marito padrone, un uomo di 42 anni, è stato arrestato dai carabinieri di Lido di Camaiore per maltrattamenti in famiglia, atti persecutori e molestie, in esecuzione di un'ordinanza firmata dal gip del tribunale di Lucca.

Già nel marzo scorso, la donna si era rivolta ai carabinieri denunciando tutti gli episodi subiti, a causa dei quali era stata anche costretta a cambiare le proprie abitudini di vita. A quell'epoca l’uomo era stato sottoposto alla misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare con il divieto di avvicinamento alla ex coniuge ed ai luoghi dalla stessa frequentati.
Purtroppo, non è bastata per calmare l’uomo che, in più occasioni, invece, ha continuato a molestare e minacciare la ex.
La donna, a questo punto, si è rivolta nuovamente ai militari dell’Arma denunciando gli altri episodi subiti dall’ex marito, a seguito dei quali, il gip ha firmato la misura.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter