Menu
RSS

Spacciatore in cella: ha venduto 800 dosi

IMG 6921 2Gestiva un traffico di cocaina a Marina di Pietrasanta e ’riceveva’ i propri clienti in zone appartate o in boschetti vicino alla strada per passare inosservato. Ma i carabinieri avevano messo gli occhi su di lui da mesi e dopo aver raccolto prove ritenute sufficienti hanno ottenuto dalla procura un'ordinanza di custodia cautelare in carcere che è stata eseguita nei suoi confronti nella serata di ieri (12 gennaio).

In manette è finito Mohammed Bahi, 37 anni, di origini marocchine, già noto alle forze dell'ordine. L'indagine si era sviluppata nei mesi di maggio e giugno scorsi. I carabinieri avevano documentato in diversi appostamenti e pedinamenti l'attività del 37enne che secondo l'accusa riforniva molti clienti della zona. I militari dell’Arma hanno stimato che l’uomo, nel periodo delle indagini, ha ceduto oltre 800 dosi di cocaina per un guadagno complessivo quantificato in oltre 40.000 euro.
Al termine delle formalità di rito, in esecuzione della misura cautelare, i carabinieri hanno condotto l'uomo alla casa circondariale di Lucca.

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter