Menu
RSS

Intossicati in casa dall'incendio della canna fumaria

2 3Sono rimasti leggermente intossicati dai fumi sprigionati dall'incendio della canna fumaria gli inquilini di un appartamento di via Fornacette a Lucca, tratti in salvo nella tarda serata di ieri (10 gennaio) dai vigili del fuoco. L'allarme è scattato attorno alle 23,30 quando all'improvviso ha preso fuoco la canna fumaria del caminetto dell'abitazione. I pompieri sono arrivati sul posto con una squadra in pochi minuti e hanno iniziato a spegnere le fiamme, dopo aver fatto uscire gli occupanti che nel frattempo avevano inalato il fumo.

E' stata, infatti, riscontrata, oltre al principio d’incendio sviluppatosi all’interno dell’intercapedine del muro, una concentrazione cospicua di monossido di carbonio nei vani dell’abitazione.
Per questo motivo tutti gli occupanti sono stati inviati, tramite 118, al presidio ospedaliero S. Luca per accertamenti clinici.
Il comando dei vigili del fuoco di Lucca rinnova alla cittadinanza l’invito ad un uso sempre attento e corretto dei sistemi di riscaldamento delle proprie abitazioni ed ad effettuare i dovuti controlli volti a ridurre i rischi connessi all’esercizio degli impianti.Per questo motivo sul posto è stata fatta arrivare un'ambulanza dal 118, subito allertato, che ha condotto due persone per accertamenti al pronto soccorso del San Luca. Non sarebbero, fortunatamente, in pericolo di vita.

Ultima modifica ilMercoledì, 11 Gennaio 2017 16:47

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter