Menu
RSS

Frontale a Diecimo, due fratellini gravi al Meyer

ambulanza notteSono stati trasferiti nella notte all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze i due bambini rimasti gravemente feriti in un tremendo incidente frontale avvenuto ieri sera (14 maggio) sulla via Lodovica a Diecimo (Leggi). Uno dei due fratellini, di appena 12 anni, è in coma per un gravissimo trauma cranico e toracico riportato nell'urto tra la Mercedes, dove si trovavano anche la madre e il papà che era alla guida e un'altra figlia di 20 anni. L'altro bimbo, di nove anni, è stato trasferito nel reparto di chirurgia del pediatrico, ma non è in pericolo di vita.

Sono invece ore di apprensione per il 12enne: i medici del San Luca lo hanno fatto trasferire d'urgenza nella notte all'ospedale fiorentino, dove versa in gravissime condizioni ma stabili. E' ricoverato nel reparto di rianimazione in prognosi riservata. I medici stanno valutando se sottoporlo ad un intervento.
In condizioni serie anche la giovane donna di 25 anni, residente a Tempagnano di Borgo a Mozzano che si trovava alla guida della Renault Adam andata a schiantarsi contro la Mercedes a bordo della quale la famiglia stava rientrando a Torrite, nel comune di Castelnuovo, dove risiede. Nancy Tosi è stata trasportata al pronto soccorso del San Luca, con il codice rosso: se la caverà con una prognosi di 30 giorni.
Non destano invece preoccupazione le condizioni dei genitori dei bambini. Sebbene sotto choc hanno riportato sospette fratture e contusioni ma non sono in pericolo di vita.
L'incidente, su cui sono in corso gli accertamenti dei carabinieri, è avvenuto nei pressi del garage Auser, in località Pastino, poco prima dell'abitato di Diecimo. Stando ad una prima e ancora sommaria ricostruzione, le due auto, che avevano direzioni opposte, si sono scontrate, per cause da stabilire, in modo frontale. In particolare, la Mercedes con i due bambini a bordo stava viaggiando da Lucca verso la Garfagnana, mentre la donna alla guida della Renault Adam stava tornando a casa e viaggiava verso Valdottavo. La Renault, all'improvviso e per cause ancora da capire, ha invaso la corsia opposta centrando l'auto della famiglia: un impatto violentissimo avvenuto in velocità.

Ultima modifica ilLunedì, 15 Maggio 2017 18:48

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter