Menu
RSS

Colpo a Sgb, un arresto. Complice fugge col bottino

sgbE' stato arrestato, con l'accusa di rapina impropria aggravata, uno dei responsabili del colpo nella notte fra sabato e domenica alla Sgb di via Mattei a Mugnano (Leggi l'articolo). Ma il complice è riuscito a fuggire con un bottino da 80mila euro.
Ad arrestare il 28enne kosovaro Kushtrim Gashi, irregolare sul territorio nazionale e residente in provincia di Milano, sono state le volanti dell'ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della questura. 

 

picconeLe volanti, dopo la chiamata di soccorso della sala operativa per i movimenti sospetti intorno all'azienda di noleggio di apparecchi da gioco per sale slot e simili, sono arreivate sul posto e hanno sorpreso i due malviventi ancora all'interno della struttura, al primo piano dello stabile. I due, con il volto coperto, alla vista della polizia hanno tentano una fuga disperata lanciandosi dalla finestra. Uno dei due è riuscito a fuggire con la somma di denaro trafugata dalla cassaforte all'interno della ditta, circa 80mila euro, mentre l'altro, il Gashi, è stato bloccato dagli operatori, cui ha provato a sottrarsi colpendoli con calci e pugni. Nella tasca dei pantaloni aveva dei cacciaviti, mentre all’interno della ditta sono stati rinvenuti un piccone di circa un metro e un flacone di spray al peperoncino.
Il 28enne è stato arrestato per rapina impropria aggravata ed è attualmente detenuto nel carcere di Lucca in attesa dell’udienza di convalida.

Ultima modifica ilLunedì, 17 Luglio 2017 18:41

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter