Menu
RSS

Migrante di 23 anni trovato morto a Sant'Anna

ambulanzaE’ giallo sulla morte di un giovane migrante, trovato cadavere nel primo pomeriggio di oggi (19 febbraio) in una struttura d'accoglienza gestita da un privato, in un appartamento in via Puccini a Sant'Anna. La vittima sarebbe, per quanto emerso dai documenti, un nigeriano di 23 anni e le cause del suo improvviso decesso sono ancora da accertare. Per chiarirle servirà un'autopsia o quanto meno una ricognizione che potrebbe essere eseguita su incarico del magistrato dal medico legale Stefano Pierotti, qualora ne ravvisi la necessità. Da un primo esame esterno sulla salma, tuttavia, gli inquirenti escludono la morte accidentale o per mano di terzi, visto che non sono stati trovati segni apparenti di violenza.
Il giovane potrebbe essere stato ucciso da un malore o da una malattia fulminante, mentre sembra da scartare anche l'ipotesi di un'overdose. Anche in questo caso per avere la certezza serviranno gli esami tossicologici sui tessuti, che però dovranno essere disposti dal sostituto procuratore.
Una tragedia, insomma, ancora tutta da chiarire da parte degli agenti della polizia che attorno alle 15,30, allertati dal 118, si sono presentati nella casa dove è accaduta la disgrazia, ascoltando anche il racconto di tutti gli occupanti. Sono stati alcuni di loro a dare l'allarme, trovando il corpo del compagno privo di vita dopo pranzo.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter