Menu
RSS

Capannori, ok in Consiglio a variante per nuova piazza

piazzacapannoriArriva dal consiglio comunale di Capannori l’ok, con il voto favorevole dei gruppi di maggioranza e il no della minoranza, alla variante urbanistica per la realizzazione della “nuova” piazza Aldo Moro, che vedrà sostituire l’ampio spazio per gran parte adibito a parcheggio a servizio della sede comunale con un’area polifunzionale e alberata. Lo scontro atteso nell’assise di piazza Aldo Moro non c’è stato. L’orario pomeridiano delle 17 non ha infatti certamente favorito la partecipazione di un vasto pubblico nonostante l’appello delle opposizioni a contrastare, anche con la presenza in aula, il progetto portato avanti dalla maggioranza.

Leggi tutto...

Menesini: Bordeaux modello per la nuova piazza di Capannori

20953946 10155553177976668 65407392425579573 nCapannori come Bordeaux. La città francese, "famosa per l'alta qualità della vita dei suoi cittadini", è il modello di come il sindaco Luca Menesini immagina la nuova piazza Aldo Moro. Lo scrive in un post su Facebook, pubblicando le foto di una sua recente visita. Una immagine dove appaiono "un po' di ragazzi che alle 7,30 di sera ballano in piazza. Si sono portati uno stereo, mettono musica al giusto volume, e ballano - scrive Menesini -. Ridono, scherzano, socializzano. Stanno bene, insomma. E rendono quella bella piazza ancora più bella con il loro divertimento".

Leggi tutto...

Martinelli (Alternativa Civica): "Maggioranza in commissione se ne frega dei regolamenti"

Q2661Movimento 5 Stelle, Alternativa Civica, Udc e Forza Italia polemici alla vigilia della presentazione in consiglio comunale del progetto per la riqualificazione di piazza Aldo Moro a Capannori. A parlare per tutti è la consigliera di Alternativa Civica, Giada Martinelli dopo la commissione urbanistica di questa mattina: "C'è stata - dice - l'ennesima conferma che la maggioranza che governa Capannori se ne frega dei regolamenti, del regolare svolgimento delle commissioni consiliari e delle relative votazioni. C'è stata in occasione della commissione urbanistica, convocata con la commissione lavori pubblici, a parte mancare il numero legale all'orario di apertura, perché ci sono alcuni consiglieri che ritengono che la puntualità sia un optional. Il presidente Angelini apre ugualmente la seduta sebbene gli sia stato fatto notare che non c'era il numero legale per procedere. Arrivata la ritardataria, si procede come nulla fosse. Argomento: la nuova faraonica piazza Aldo Moro. Il presidente Angelini ha dichiarato che non era necessario illustrare nuovamente il progetto, perché era già stato illustrato nella commissione precedente dove, ahimè, non si era votato proprio per mancanza del numero legale. Ci domandiamo: avete sempre scelto di vostra iniziativa gli orari, i giorni in barba alle richieste dell'opposizione che molto spesso si trova a fare i conti con il proprio lavoro, se non venite nemmeno voi forse non è che siete poco interessati al fantastico progetto?".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter