Menu
RSS

Pesce non tracciato, maximulte ai ristoranti

  • Pubblicato in Cronaca

guardia costiera“Mare Sicuro”, per la Guardia Costiera di Viareggio, non vuol dire solamente vigilare sulla sicurezza dei bagnanti. In estate, infatti, i militari della Capitaneria di porto-guardia costiera intensificano i loro controlli su tutte le attività legate all’uso del mare e su tutti quei comportamenti illeciti potenzialmente in grado di recare danni all’ambiente marino ed alle sue risorse, compresa l’attività della pesca marittima. I controlli hanno indubbiamente scopi preventive, tuttavia non mancano talvolta le sanzioni. Come è accaduto in questi giorni nell’ambito dell’operazione Blue Shark, svolta dal 10 al 20 luglio a livello nazionale e coordinata in ambito regionale dalla direzione marittima della Toscana.

Leggi tutto...

Capitaneria di Porto, scattata l'operazione 'Mare sicuro'

Controlli 1Dopo una intensa attività di prevenzione svolta nei mesi invernali, comincia oggi (17 giugno) e proseguirà fino al 17 settembre l’operazione estiva Mare Sicuro, con pattuglie dedicate della Capitaneria di porto di Viareggio che via terra e via mare vigileranno sul litorale della Versilia, con le ormai ben riconoscibili divise estive Guardia Costiera. L’operazione, promossa a livello nazionale dal Comando generale del corpo delle capitanerie di porto ed a livello regionale dal direttore marittimo della Toscana, contrammiraglio Vincenzo Di Marco, coinvolge anche il comando viareggino.

Leggi tutto...

Capitaneria, 49 salvataggi. Raffica di denunce

  • Pubblicato in Cronaca

capitaneriaSi è da pochi giorni chiuso il 2016 e la Capitaneria di porto di Viareggio e l’ufficio locale marittimo dipendente di Forte dei Marmi tirano le somme di un anno sicuramente intenso dal punto di vista tecnico, amministrativo ed operativo, concluso in maniera soddisfacente per i 71 militari ed un impiegato civile quotidianamente impegnati per la sicurezza in mare e la tutela dell’ambiente marino lungo le coste della Versilia e nell’entroterra delle province di Lucca e Pistoia. Degna di nota è stata senza dubbio l’attività a favore della salvaguardia della vita umana in mare, coordinata per i profili operativi dalla direzione marittima della Toscana: l’anno 2016 ha registrato nelle acque della Versilia 31 interventi delle motovedette, in assistenza a 49 persone e 21 unità navali. Tra le operazioni di salvataggio andate a buon fine, la più difficile è stata certamente quella che, a fine aprile, ha visto come protagonista uno skipper francese di 68 anni, ferito ed in procinto di naufragare con la propria imbarcazione a vela nelle acque antistanti il porto di Viareggio.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter