Menu
RSS

Ventennale alluvione Cardoso e Fornovolasco: si parla di "Modello Versilia"

Cardoso Versilia 1996 alluvioneSuccesse venti anni fa, il 19 giugno 1996: una valanga di fango si abbattè sull'Alta Versilia e la Garfagnana, Cardoso e Fornovolasco furono spazzati via, quindici persone uccise, danni per centinaia e centinaia di milioni di euro. Una terribile tragedia, ma anche l'inizio di una storia di riscatto, di un percorso originale di intervento e ricostruzione che farà parlare di un vero e proprio modello Versilia e che servirà a fronteggiare al meglio successive calamità. Ed è su questa esperienza, di grandissimo valore anche per il futuro della protezione civile in Italia, che si impianta il convegno di oggi 'Per un territorio sicuro, iniziative e proposte'.

Leggi tutto...

Apuane, vandali distruggono due parchi avventura

parcoavventuraVandali in azione anche sulle Alpi Apuane. E il raid avvenuto nelle ultime ore a Fornovolasco ha davvero dell'inquietante. Ignoti hanno infatti distrutto due parchi avventura, firmando il gesto con la scritta Sos Alpi Apuane. Un episodio su cui ora indagano i carabinieri di Gallicano e da cui hanno immediatamente preso le distanze i membri del gruppo Salviamo le Apuane, che hanno invece stigmatizzato il gesto. Secondo quanto ricostruito, i vandali sono entrati in azione con le motoseghe, danneggiando gli ingressi a due parchi, nel comune di Fabbriche di Vergemoli. "Noi di Salviamo le Apuane - dice Eros Tetti, fondatore del movimento - condanniamo questi atti che confermano le nostre teorie, ovvero che non si vuole su questo territorio un altro sviluppo. Cogliamo l'occasione per denunciare nuovamente il clima intimidatorio che si respira in questi luoghi i cui problemi non sono minimamente legati con i parchi avventura, ai quali mandiamo la nostra massima solidarietà. Questo è un chiaro atto di chi non vuole un altro sviluppo economico basato sul turismo, agricoltura e sull'uso sostenibile del territorio, chi potrà essere stato?".

Leggi tutto...

A Fornovolasco l'undicesima edizione della festa del maiale

Al via questa sera l'11esima edizione della festa del maiale organizzata dal comitato paesano di Fornovolasco in stretta collaborazione con l'amministrazione comunale. Ormai questo è un appuntamento fisso del piccolo borgo incastonato ai piedi della Pania, famoso per la purezza delle acque, per le trote, per la cordialità degli abitanti e naturalmente per la festa del maiale. L'inizio è previsto per le 19,30 e la cena sarà naturalmente a base di maiale: antipasto e porchetta, corredato da vin brulè e a finire panettone e spumante per un costo di 13 euro a testa. La cornice è quella di piazza Alpini, il parcheggio consentito in piazza Fornaciari. La festa è organizzata in modo da poter ospitare grandi e piccini, soprattutto le famiglie, offre infatti la possibilità di mangiare al caldo ed al coperto. Chiunque fosse interessato è pregato di contattare gli organizzatori 0583.722013.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
 

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter