Menu
RSS

Si ribalta in via della Fraga, grave il conducente

  • Pubblicato in Cronaca

ambulanzaestatedueIncidente stradale in via della Fraga a Marlia, per fortuna con esiti meno gravi rispetto a quelli a cui si è pensato nei primi minuti dell'intervento. Per cause al vaglio della polizia municipale un'auto, una Fiat Punto di colore nero condotta da un uomo di 48 anni della zona, è uscita fuori strada. Sul posto sono intervenuti l'ambulanza della Croce Verde di Ponte a Moriano, i vigili del fuoco e l'automedica. I volontari del 118 hanno, insieme ai vigili del fuoco, estratto il conducente dall'auto che si trovava semi-ribaltata su un lato nel poggio sotto strada. L'uomo era in stato di semi incoscienza ed è stato trasportato in codice rosso all’ospedale San Luca di Lucca dove però le sue condizioni sono parse rassicuranti.

Leggi tutto...

Lavori al condotto, chiuso tratto di via dei Ceccotti

IMG 5711Disagi in via dei Ceccotti a Marlia, dove è stata interrotta la circolazione delle auto nel tratto dall'incrocio con via del Fanuccio e la via del Brennero. Il motivo dell'ordinanza emessa dal Comune di Capannori sono i lavori di somma urgenza sul torrente Fraga nel sovrappasso del condotto pubblico. La chiusura è stata richiesta dalla Regione Toscana che sta eseguendo i lavori sul torrente. Alcuni residenti della zona, però, hanno già manifestato il proprio malumore per la chiusura del traffico.

Leggi tutto...

Condotto pubblico, manomesse le canalette alla Fraga

canaleHa comportato l’immediata richiesta di intervento degli agenti della stazione dei Carabinieri di Capannori, nonché l’avvio di una denuncia nei confronti di ignoti, la grave infrazione che il guardiano idraulico del Consorzio 1 Toscana Nord ha accertato, durante la sua quotidiana attività di vigilanza sui rii e canali del comprensorio, alle intersezioni tra il Pubblico Condotto e le canalette Pontecanale e Le Mulina, in località Fraga, a Marlia. Alcune persone, che ancora devono essere identificate, avevano infatti manomesso il lucchetto di accesso al casello che regola il deflusso delle acque tra queste importante arterie idrauliche, alzando completamente le cateratte poste alla confluenza. Inoltre, sempre vicino a questo sito, ma stavolta sul Canale Arnolfini, erano stati posizionati dei tavoloni all’altezza dell’incollo del Pubblico Condotto. Queste opere idrauliche sono gestite dal Consorzio e manovrate dal proprio personale per assicurare l’approvvigionamento d’acqua del reticolo irriguo della Piana (completamente di derivazione dal fiume Serchio) alle colture e agli agricoltori del comprensorio.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter