Menu
RSS

Meucci (Lega Nord): "Toscana rovinata dai cattocomunisti"

"Sono toscano e me ne vanto". Sono parole di Paolo Meucci, candidato al consiglio regionale per la Lega Nord a Lucca che lancia così un appello al voto agli elettori. "Vivo - scrive - nella regione più bella ed invidiata del mondo, qui è nata la cultura italiana dei nostri grandi padri apprezzata e studiata da tutti. Qui, in tempi remoti, i nostri avi etruschi hanno inventato l'estrazione del ferro dalla terra e inventato il suo sistema di lavorazione per utensili ed armi. Hanno lasciato inequivocabili testimonianze nelle loro tombe consapevoli che le avremo scoperte ed apprezzate. Dopo ci sono stati artisti di ogni genere, per ricordarne alcuni Leonardo da Vinci l' inventore di tutto, Giotto e Cimabue, Dante il padre dell' Italiano, Botticelli con le sue Veneri, Galileo padre dell' Astronomia, Antonio Meucci padre del telefono, Giovanni Fattori ed Amedeo Modigliani e Carlo Lorenzini il Collodi. Toscana, terra di mare, monti e colline dove si produce l'eccellenza del vino e del mangiare mediterraneo. Tutti copiano i nostri prodotti alimentari e la nostra creati-vità nella moda e nelle calzature, ma i nostri prodotti hanno 100 punti in più di tutti. Il turismo, in Toscana, potrebbe essere fonte di ripresa e ricchezza. Nelle nostre città da Lucca a San Gimignano flotte di turisti, da tutto il mondo, vagano incantati dalle loro bellezze ed ammagliati dalle nostre spiagge. Sono Toscano e me ne vanto perché da noi il bello ed il buono sono cosa ordinaria".

Leggi tutto...

Meucci (Lega Nord): "Il centro per migranti a Carraia è un insulto per i lucchesi"

"L'ipotesi di trasformare l' immenso stabile di Carraia, attualmente adibito dall'Asl a centro diurno socio riabilitativo, in un maxi centro di accoglienza per migranti e clandestini è un'ipotesi, a dir poco, offensiva per i cittadini della Piana Lucchese". Lo dice il candidato al consiglio regionale per la Lega Nord, Paolo Meucci. "La realizzazione di quello che sarà un vero e proprio campo profughi finanziato da soldi pubblici senza pensare, minimamente, ai nostri cittadini disoccupati, in difficoltà e senza casa mi chiama a fare una forte denuncia di razzismo, delle istituzioni, verso i cittadini lucchesi".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter