Menu
RSS

Manutenzione a metà a margine della cassa di espansione

IMG 5361Manutenzione di fossi e canali: a Guamo e Coselli cresce l’apprensione. I cittadini lamentano, in particolare, la preoccupante presenza di alberature, cespugli e piante infestanti a ridosso delle casse di espansione. Il Consorzio di bonifica Toscana nord, che cura il regolare deflusso delle acque per i canali dell’Auser-Bientina, viene richiamato da chi, oggi, è preoccupato da possibili forti piogge dopo mesi di quasi siccità.

Leggi tutto...

Violento temporale nella notte su Lucca e Piana

  • Pubblicato in Cronaca

pioggiaUn violento temporale, durato circa un'ora, ma di fortissima intensità, si è abbattuto intorno alle 4 del mattino su Lucca e sulla Piana prima di spostarsi a nord verso la Valle del Serchio. Pioggia intensa, che si è poi tramutata in grandine, forte vento e tanti fulmini che hanno creato qualche disagio e provocato dei miniblackout in varie zone della città. Nonostante la violenza dell'episodio, che ha provocato temporanei allagamenti in alcune strade, nessun danno significativo è stato registrato su tutto il territorio provinciale.
Il forte temporale ha però portato a un notevole abbassamento delle temperature, che negli ultimi giorni avevano spesso superato i 32 gradi come massima.

Leggi tutto...

Allagamenti nella zona del condotto pubblico, Andreuccetti (FI): "Necessari interventi urgenti"

condottopubblicoProblemi di allagamenti nella zona del condotto pubblico. A sollevare la questione l'ex consigliere di circoscrizione 7 Franco Andreuccetti, candidato alle elezioni amministrative: "Scrivo - dice - in rappresentanza di sei famiglie abitanti a S.Pietro a Vico in via del Ponte traversa I, strada privata che costeggia il pubblico condotto e che a causa dell'innalzamento del livello dell'acqua deciso dal Consorzio di bonifica del Bientina circa un anno fa, per poter alimentare delle turbine utilizzate per produrre energia elettrica posizionate circa un chilometro più avanti, risulta sempre allagata a causa delle infiltrazioni che trapassano il muro che delimita il condotto stesso". "Il muro - spiega - dovrebbe essere impermeabile e invece salgono dal manto della strada dove trovano anche una piccola crepa, come una fontana che viene da sottoterra. È un problema che abbiamo fatto presente già in passato a chi di dovere. Le risposte che abbiamo avuto sono state "se avete delle bocchette dove facevate scaricare l'acqua piovana nel condotto chiudetele murandole con cemento", cosa che abbiamo fatto subito perché il livello dell'acqua sarà sempre più alto per poter far funzionare le turbine alla massima potenza. Noi abbiamo chiesto di abbassare tale livello solamente di 10 centimetri che sarebbero sufficienti per non allagare la strada e vivere tranquilli. Ma la risposta è stata negativa, in quanto Il Consorzio ritiene che abbassare il livello dell'acqua non farebbe funzionare a dovere le turbine".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter