Menu
RSS

Piano raccolta dei rifiuti in porto, riunione Sea-Capitaneria

porto ViareggioSi è tenuta ieri pomeriggio (21 novembre) in capitaneria di porto una riunione, a cui hanno partecipato per Sea Ambiente il nuovo amministratore unico Sandro Bonaceto e il direttore Massimiliano Bergamini, per la Capitaneria di porto il comandante Giovanni Calvelli ed il capitano del servizio tecnico Alessandro Sarro e per il Comune di Viareggio l'architetto Giovanni Mugnani. Collegato da remoto anche il segretario generale dell’Autorità portuale regionale, Fabrizio Morelli.

Leggi tutto...

Capitaneria, incontro con le coop della pesca

le motovedette allormeggioLa Capitaneria di porto di Viareggio ha incontrato oggi (6 ottobre) le cooperative della pesca operanti in Versilia. Il comandante Giovanni Calvelli ed i suoi collaboratori  - dell’ufficio gente di mare e pesca della capitaneria - hanno ricevuto Alessandra Malfatti, in qualità di presidente della "Cittadella della Pesca", Maurizio Acampora come rappresentante della cooperativa "Mare Nostrum", Gianfranco Parisi per l’associazione "Liberi pescatori della Versilia", Michela Piccioli per la Cooperativa "Luna Rossa", Raffaella Di Scala e Roberta Pieraccini per la Copav. L’incontro, informale ma denso di contenuti, ha affrontato innanzitutto il tema del fermo pesca biologico dei pescherecci a strascico, iniziato da pochi giorni e che durerà per tutto il mese di ottobre. Tra gli argomenti toccati, anche la cosiddetta filiera corta, recentemente oggetto di modifica normativa, ossia la possibilità della vendita diretta, da parte delle imbarcazioni da pesca, dei proventi della loro attività giornaliera direttamente ai consumatori finali. Il comandante Calvelli, al termine dell’incontro, ha inteso ribadire la propria vicinanza e quella dell’Istituzione che rappresenta alla categoria dei pescatori, auspicando che prosegua la proficua collaborazione instaurata fino ad oggi per affrontare e risolvere insieme le eventuali problematiche del settore.

Leggi tutto...

Capitaneria, annullata la gara per le motovedette

  • Pubblicato in Cronaca

capitaneriaportoAnnullato dal Tar del Lazio il risultato della gara indetta dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti per la fornitura di nuove unità navali Sar classe 300, motovedette destinate alla Guardia Costiera utilizzate in attività di ricerca e soccorso in mare, soprattutto in altura. Il tribunale amministrativo ha accolto il ricorso del cantiere Codecasadue di Viareggio che aveva presentato ricorso contro l'aggiudicazione della gara europea al Cantiere Navale Vittoria di Adria in provincia di Rovigo, per cinque unità navali Sar classe "300" (con opzione per l'eventuale fornitura sino ad un massimo di ulteriori dieci unità). Decisiva una verifica tecnica effettuata dal Dipartimento di Ingegneria navale dell'Università di Genova.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter