Menu
RSS

Tentano furto su un'auto: acciuffati due ladri

  • Pubblicato in Cronaca

carabinieri25Uno straniero di 27 anni e un complice minorenne sono stati bloccati dai carabinieri di Viareggio dopo un tentato furto ad un’auto in sosta in via Coppino. E’ successo nella notte tra sabato e domenica scorsi e ad acciuffare i due ladri sono stati i carabinieri del Norm impegnati in una serie di controlli sul territorio. Arrivati in via Coppino i militari hanno notato i due stranieri attorno alle auto parcheggiate e li hanno osservati all’opera mentre rompevano il vetro di una Fiat, al cui interno c’era una borsa. Vistisi scoperti i due se la sono data a gambe ma sono stati raggiunti dai carabinieri. Mohamed Nanje, il 27enne, è stato arrestato e dopo essere comparso davanti al giudice per la direttissima è stato condotto in carcere in attesa della prossima udienza dopo la richiesta dei termini a difesa presentati dal suo legale. L’altro invece è stato affidato ad una struttura di accoglienza per minori.

Leggi tutto...

Spaccate nei negozi: altri 12 arresti

  • Pubblicato in Cronaca

carabinieri Si stringe il cerchio dei carabinieri attorno alla banda di ladri specializzati nelle spaccate ai negozi e ai centri commerciali della Lucchesia e di mezza Toscana che è stata decapitata nella prima fase dell’operazione Starlight che a inizio febbraio ha portato dieci persone in cella e altri due colpiti dall’obbligo di dimora. I carabinieri del nucleo investigativo del comando provincia di Lucca, stamani (20 febbraio) hanno dato esecuzione ad altri 12 provvedimenti restrittivi emessi stavolta dal gip del tribunale di Firenze, sulla base delle indagini che hanno portato a smantellare la gang. Le accuse sono, a vario titolo, quelle di furto aggravato e ricettazione. Una banda di ladri professionisti, secondo i carabinieri, capaci, in appena un minuto e mezzo di mandare in frantumi il vetro anti sfondamento dei negozi o dei centri commerciali che selezionavano con accurati sopralluoghi e ne ripulivano gli scaffali, dandosi alla fuga a bordo di furgoni, dopo averli caricati della refurtiva.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter