Menu
RSS

In scooter contro un'auto: feriti due minorenni

  • Pubblicato in Cronaca

ambulanzanotteTanta paura nella serata di oggi, intorno alle 21,30 per un incidente che ha visto coinvolti due minorenni in sella a uno scooter sulla via Sarzanese a Sant'Anna, all'angolo con via Mancini. Per cause al vaglio dei carabinieri, intervenuti sul posto per i rilievi, lo scooter, con due ragazzi a bordo è entrato in collisione con un'auto. Sul luogo dell'incidente, inviata dalla centrale unica del 118 sono arrivate l'ambulanza infermieristica e un altro mezzo sanitario. I due giovani, sempre rimasti coscienti, sono stati trasportati al pronto soccorso del San Luca in codice rosso per la dinamica, poi declassato a giallo all'arrivo al nosocomio lucchese, per i traumi riportati.

Leggi tutto...

Trovato con la Postepay rubata a anziana: denunciato

  • Pubblicato in Cronaca

carabinieri25E’ accusato di ricettazione un giovane di Altopascio di 29 anni, che è stato trovato in possesso di una carta Postepay, trafugata alla anziana presso cui la compagna lavora come badante. Il singolare caso è stato scoperto dai carabinieri della stazione di Altopascio, nello stesso giorno in cui il figlio della pensionata ha denunciato il furto della carta prepagata. I militari sono riusciti a risalire all'uomo, dopo che dalla carta erano stati fatti prelievi per un totale di 670 euro.

Leggi tutto...

Falsi finanzieri tentano estorsione a commerciante

  • Pubblicato in Cronaca

carabinieriindaginiHanno finto di essere in possesso dei documenti contabili in grado non solo di infangare il suo defunto avo, un commerciante d'opere d'arte di Lucca, ma anche di rovinargli la vita, come suo diretto discendente. Tre truffatori, di cui un ex domestico del commerciante, spacciandosi per ex ufficiali della guardia di finanza, hanno perseguitato per mesi e minacciato un imprenditore di origini svizzere che operava nel settore dell'antiquariato e delle opere d'arte, con una richiesta esorbitante di denaro:un milione e 500mila euro, poi ridotti a 400mila euro. Quei soldi, in cambio del loro silenzio: solo così non avrebbero consegnato i dossier agli "amici" della finanza lucchese.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter