Menu
RSS

Maltempo, ora il rischio sono gli smottamenti

  • Pubblicato in Cronaca

di Roberto Salotti
IMG 3445L'ondata di piena è passata e con essa anche la paura. Ma il fiume Serchio resta ancora sotto stretta osservazione, anche se il pericolo è scampato. Dopo aver toccato il livello massimo di portata, con 1.150 metri cubi al secondo, all'altezza del Ponte del Diavolo a Borgo a Mozzano, dove ha provocato un'esondazione nella notte (Articolo e foto), l'onda di piena, attorno alle 10 è arrivata alla foce, dopo aver attraversato Monte San Quirico e quindi il tratto cittadino attorno alle 6. Al termine della mattinata la portata era calata drasticamente a 420 metri cubi al secondo, facendo così rientrare l'allarme.

Leggi tutto...

Danni da 20 milioni per siccità, arrivano fondi

siccitaokLa richiesta di riconoscimento di "eccezionale avversità atmosferica" a seguito della grave siccità legata alla mancanza di precipitazioni e alle temperature elevate riscontrate nel periodo giugno-ottobre 2017 e all’episodio alluvionale che ha colpito l’area livornese il 9-10 settembre, è stata approvata dalla giunta regionale su proposta dell'assessore all'agricoltura Marco Remaschi. La richiesta sarà inoltrata al ministero delle Politiche agricole e forestali con l'obiettivo di sollecitare l'attivazione, prevista dalla legge, del Fondo nazionale di solidarietà per le aziende che abbiano subito danni almeno pari ad un 30% della produzione lorda vendibile calcolata sulla base delle produzioni dell’ultimo triennio. “La siccità ha colpito pesantemente tutta l’agricoltura toscana. Gli agricoltori – spiega Maurizio Fantini, direttore Coldiretti Lucca – hanno dovuto ricorrere, dove possibile, all’irrigazione di soccorso, con aggravi di costi, per salvare le produzioni di ortaggi e frutta, cereali e pomodoro, ma anche girasoli, i vigneti e il fieno per l’alimentazione degli animali per la produzione di latte”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter