Menu
RSS

Magazine abbigliamento festeggia i suoi primi 30 anni

Sabato (28 ottobre), a partire dalle 15,30, Magazine festeggerà i suoi primi 30 anni insieme ai tanti clienti e amici che nel tempo hanno rinnovato la lor fiducia all'ormai storico punto vendita di Lunata. "Siamo nati nel 1987 - raccontano i titolari - e in poco tempo siamo divenuti uno dei punti di riferimento per gli acquisti delle famiglie locali, vista l'ampia offerta di abbigliamento e intimo per uomo donna e bambino proposta". L'anno delle 10 candeline, il 1997, ha coinciso con l'apertura di un punto vendita interamente dedicato alla moda giovane, capace di proporre tutti i marchi di tendenza, che in una successiva fase di riorganizzazione è stato spostato all'interno del negozio principale. "Nel 2010 - proseguono i titolari - forti dell'esperienza conseguita, abbiamo aperto un secondo punto vendita nella frazione di Gallicano. La nostra politica è sempre stata quella di cercare il giusto rapporto tra qualità e prezzo, proponendo una vasta offerta di prodotti a prezzi minimi. E quando parliamo di vasta offerta intendiamo veramente, come dice il nostro recente slogan, abbigliamento dalla A alla Z: abbiamo addirittura un reparto caccia. E poi abbigliamento per il fitness, moda mare, sci, cerimonie. Siamo particolarmente orgogliosi - raccontano - anche del nostro reparto taglie forti, che non si trovano ovunque, e del reparto intimo, che in quest'ultimo periodo è stato del tutto rinnovato. Siamo fieri di aver raggiunto i 30 anni di attività e il merito è anche delle persone che ci scelgono ogni giorno". Il segreto di questo punto vendita in grado di strizzare l'occhio ai cambiamenti dei tempi e, al tempo stesso, di rimanere punto di riferimento solido per i molti e affezionati clienti è semplice: "Uno dei nostri punti di forza - spiegano ancora i titolari - è impegnarci nel metterci a disposizione del cliente, laddove richiesto, facendo sempre trovare a disposizione personale pronto a seguire ogni necessità. Si, perché forse siamo un po' all'antica, ma per noi il servizio è importante ed è una marcia in più. Certo, in questi ultimi anni abbiamo dovuto combattere con la concorrenza, sempre più assillante e spietata, ma siamo ancora qui: qualcosa dovrà significare, no? Ora il nostro obiettivo è tornare ad essere la realtà che eravamo un tempo, punto di riferimento dell'intera famiglia, dal neonato al nonno, perché siamo in grado di vestire tutte le età e tutte le taglie. E grazie a tutti coloro che ci frequentano e che ci frequenteranno, ce la faremo". 

Leggi tutto...

Sociale, a Pietrasanta nasce la scheda famiglia

comunepietrasantaUno strumento innovativo destinato a cambiare e migliorare il sistema del welfare a Pietrasanta. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Massimo Mallegni introduce per la prima volta la scheda famiglia, una fotografia di contributi e agevolazioni percepiti da singole famiglie o cittadini nel corso del tempo. Una sorta di storico, un cruscotto centralizzato e informatizzato, che permetterà ai servizi sociali d’inquadrare più velocemente le situazioni specifiche, agevolando il lavoro degli uffici ma soprattutto garantendo pari opportunità di accesso ai contributi da parte di tutti i residenti. Un modo per monitorare la pluralità d’interventi offerti sui vari fronti dal Comune, dalla casa alla scuola, dagli sconti tributari e tariffari ai contributi una tantum per far fronte alle difficoltà quotidiane.

Leggi tutto...

Confcommercio in lutto per scomparsa Brunella Innocenti

lutto 600x400Esprime dolore e commozione Confcommercio Imprese per l’Italia – Province di Lucca e Massa Carrara, attraverso le figure del presidente Ademaro Cordoni, del direttore Rodolfo Pasquini e del presidente della Commissione centro storico Giovanni Martini, nell’apprendere la notizia della avvenuta scomparsa della collega Brunella Innocenti. "Assieme alla famiglia simbolo del commercio tradizionale lucchese - dicono -  la signora Brunella ha lasciato con il suo acume, il suo impegno, la sua intraprendenza e il suo spirito imprenditoriale un segno indelebile nell’imprenditoria cittadina. Socia e amica di lungo corso di Confcommercio, la famiglia Innocenti ha visto Alessandro – fratello di Brunella – componente a lungo della Commissione centro storico. Alla famiglia e in particolare ai figli vanno le più sentite condoglianze da parte dell’intera associazione".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter