Menu
RSS

Rapine in ville e furti, altri due in manette

  • Pubblicato in Cronaca

carabinieriindaginiAltri due presunti componenti della banda di ladri e rapinatori i cui vertici erano stati arrestati nel corso dell’operazione dei carabinieri del 17 gennaio scorso sono stati rintracciati e sono finiti in manette. La gang è accusata di almeno due rapine, tra cui quella violenta a casa della pensionata Isola Mazzoni. Stamani (17 febbraio) ad un mese esatto dal blitz che portò ai primi arresti, si sono aperte le porte del carcere di Pistoia anche per Gentian Mukja, 30 anni e Jetmir Totraj, di 29, entrambi albanesi. Tutti e due sono accusati di furto in abitazione in concorso. Secondo i carabinieri del Norm di Lucca che li hanno catturati stamani nel territorio di Montecatini Terme, farebbero parte della stessa banda che mise a segno il colpo nella villa di una pensionata di 86 anni, legata e imbavagliata nello studio del figlio da tre rapinatori che, tenendola sotto la loro minaccia, le svaligiarono la casa. Isola Mazzoni visse una mezzora di terrore, la sera del 14 maggio scorso: oggi i malviventi che le fecero irruzione in casa, mentre si trovava da sola a guardare la tv in cucina, sono stati arrestati dai carabinieri, che proprio indagando su quella violenta aggressione, sono riusciti a ricostruire la rete messa in piedi dalla banda e a smantellare, in pochi mesi d'indagine, una gang accusata di un'altra rapina, sempre nel capannorese, di almeno 16 furti in abitazione tra Lucca, la Piana, Valdinievole e Fucecchio e di quello di due auto.

Leggi tutto...

Ruba le offerte in chiesa, parroco lo fa arrestare

  • Pubblicato in Cronaca

poliziacsIl ladro… perde il pelo ma non il vizio. La metafora potrebbe servire a descrivere, secondo le indagini della polizia, un 50enne accusato di essere l’autore di un furto in una chiesa di Viareggio e arrestato ieri (15 febbraio) dopo essere stato immortalato dalle telecamere piazzate nell’edificio sacro, che già la mattina di Natale aveva subito un furto simile. E a metterlo a segno, per l’accusa, era sempre lui: Hysni Dedja, albanese residente a Pisa, già noto per furti contro il patrimonio.

Leggi tutto...

Due minorenni fermate per il furto in una casa

  • Pubblicato in Cronaca

IMG 0120Due giovanissime, di 17 e 15 anni, sono state arrestate dalla polizia dopo un furto in una abitazione del quartiere Migliarina di Viareggio. E’ successo nel pomeriggio di sabato scorso (11 febbraio), dopo l’allarme dato da un vicino che ha visto uscire le due ragazze dal vetro infranto di una delle finestre della casa presa di mira. Glòi agenti le hanno bloccate grazie anche al cittadino che si è messo a seguire le due restando in contatto con la sala operativa del commissariato di polizia di Viareggio. Le due, residenti al campo rom di Sesto Fiorentino, hanno tentato invano di disfarsi della refurtiva, che è stata recuperata dagli agenti.
Messe alle strette entrambe, già note per reati simili, sono state trovate in possesso, oltre che di un giubbotto da donna di marca Morrison, di due cellulari di tipo I phone 5 e di un sacchetto contenente gioielli per un valore complessivo di 5000 euro.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter