Menu
RSS

Tenta di rubare un'auto: subito arrestato

  • Pubblicato in Cronaca

polizianottelHa rotto il finestrino di un'auto, si è introdotto all'interno ma è stato fermato mentre cercava di rubarla. Il ladro d'auto è stato bloccato e tratto in arresto a Lido di Camaiore, da parte degli agenti della polizia grazie alla chiamata di alcuni residenti della zona. E' accaduto nella tarda serata di ieri. In manette, dopo una breve fuga, è finito uno straniero. Nella mattinata è stato poi processato con rito direttissimo e al termine dell'udienza è stato sottoposto al regime cautelare della custodia in carcere.
Per contrastare furti e criminalità in Versilia nella giornata di ieri il Questore di Lucca, Vito Montaruli, ha convocato una riunione tecnico-operativa, tenutasi con i dirigenti dei Commissariati di Viareggio e Forte dei Marmi, per elaborare più incisivi piani di contrasto dei fenomeni criminali e di illegalità diffusa, basati in particolare sul mirato ricorso all’applicazione delle misure di prevenzione, previste dal legislatore e sul maggiore affinamento e diversificazione delle strategie di controllo del territorio, in base alle criticità rilevate sul territorio.

Leggi tutto...

Furti e ricettazione, sei nei guai a Viareggio

  • Pubblicato in Cronaca

poliziacontCon l'arrivo della stagione turistica si intensifica anche l'attività degli uomini del commissariato di Viareggio per contrastare e prevenire i reati. Negli ultimi giorni gli agenti nella zona della Darsena durante il mercato settimanale hanno fermato e identificato due ragazze, di origine bulgara, che stavano cercando di borseggiare, secondo quanto ricostruito dagli agenti, i turisti. Le due alla vista delle uniformi blu della polizia infatti avrebbe cercato di dileguarsi, ma l'intervento dei poliziotti di quartiere e di una volante ha permesso di fermale.

Leggi tutto...

Assalti ai distributori, in 6 verso il processo

  • Pubblicato in Cronaca

carabinierinotteinsIn 40 blitz ai danni di altrettanti distributori self service di carburante situati in varie regioni d'Italia, tra agosto 2016 e febbraio scorso, sei giovani romeni sarebbero riusciti ad asportare un bottino di almeno 46mila euro. La presunta gang specializzata in assalti a pompe di benzina - tra cui alcune anche in provincia di Lucca -venne sgominata dagli uomini del Norm dei Carabinieri di Jesi, che nel maggio scorso eseguirono sei misure di custodia cautelare di cui due in carcere. Ora il pm di Ancona Valentina Bavai ha chiuso le indagini. Gli imputati sono accusati, a vario titolo, di concorso furti aggravati.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter