Menu
RSS

Pesce non tracciato in ristoranti: raffica di sequestri

  • Pubblicato in Cronaca

capitaneriaCirca 65mila euro di sanzioni comminate, per 500 chili di prodotto ittico posto sequestrato. Sono i dati che sintetizzano una operazione di polizia marittima e di controlli eseguiti in questo mese dalla Guardia costiera in Toscana, su tutta la filiera della pesca. In mare, le verifiche sulle attività di cattura; in banchina, le operazioni di sbarco e registrazione del pescato; sul territorio, il trasporto, la distribuzione, la vendita e la somministrazione. Un campagna denominata Pesce d’aprile, coordinata dalla Direzione marittima della Toscana - Secondo centro controllo area pesca di Livorno ed eseguita dal personale ispettivo di tutti gli uffici marittimi dislocati sui circa 600 chilometri di coste della Regione, isole comprese. 53 militari e 13 motovedette, sono le risorse impiegate per portare a termine 342 controlli, dai quali sono scaturiti 43 sanzioni di cui 4 di rilievo penale e 33 sequestri, tra attrezzature e pescato.

Leggi tutto...

Arrestato per l'accoltellamento del fratello e dello zio

  • Pubblicato in Cronaca

di Roberto Salotti
carabinierinotte4Lo zio è in prognosi riservata, mentre il fratello se la caverà con un mese di cure, ma resterà sfregiato al collo. Lì dove il suo consanguineo Andrea Del Sarto, 44 anni, lo ha colpito con un coltello a serramanico, dopo averlo picchiato al volto e alla testa. L'aggressore è stato arrestato dai carabinieri: è accusato di tentato omicidio e, messo alle strette dai militari del radiomobile diretti dal tenente Rosario Tedesco, ha fatto le prime ammissioni. Le indagini, coordinate dal sostituto procuratore Elena Leone, hanno fatto luce sulla violenta lite esplosa nella serata di ieri (26 gennaio) nell'abitazione sulla via Pesciatina a Gragnano, dove vive Andrea Del Sarto (Leggi).

Leggi tutto...

Ladri in fuga dopo i colpi speronano la polizia

  • Pubblicato in Cronaca

di Roberto Salotti
audi scientificaI ladri in fuga dopo aver colpito in una farmacia di San Martino in Freddana e alla tabaccheria di Monte San Quirico speronano l'auto della polizia che per braccarli si piazza in mezzo alla via di Sant'Alessio a Carignano e rischiano di travolgere un agente che soltanto per la sua prontezza di riflessi si salva, saltando in macchina e ritirando le gambe. Perché i malviventi a bordo di un'Audi Tt rubata a Livorno colpiscono in pieno lo sportello dal lato del passeggero dove sedeva il sovrintendente della squadra volanti, Roberto Russo, e poi vanno a schiantarsi contro il muro del ponticello di un fossato, dileguandosi nei campi. Almeno due i malviventi ricercati senza sosta dagli agenti della questura dopo il raid di furti compiuto tra le 3,30 e le 5 del mattino.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter