Menu
RSS

Comics, quasi 450 multe dalla polizia municipale

  • Pubblicato in Cronaca

poliziamunicipalecontrolliControllati 79 esercizi commerciali, sanzionati 348 veicoli, 28 parcheggiatori abusivi e 56 venditori ambulanti, 377 le chiamate gestite dalla Centrale Operativa. Sono questi i numeri che danno conto dell'impegno messo in campo dagli agenti della polizia municipale di Lucca durante le cinque giornate di Lucca Comics and Games appena trascorse.
Nel dettaglio, su fronte della vigilanza commerciale, sono stati controllati tutti e 40 i temporary store che avevano presentato la Scia allo Sportello unico delle attività produttive: di questi, 6 sono stati sanzionati per occupazione abusiva del suolo pubblico, per violazione del regolamento al decoro urbano e per irregolarità legate alla merce venduta. Gli agenti hanno poi controllato i 21 assegnatari di posteggio fuori dalle Mura e sul baluardo della Libertà e anche in questo caso due esercenti sono stati sanzionati per occupazione del suolo pubblico in eccesso rispetto a quanto concesso. Sono stati controllati 14 esercizi commerciali in sede fissa, con ben 23 multe emesse (9 per violazione del Rrgolamento sull'arredo urbano, 12 per occupazione indebita del suolo pubblico e 2 per violazioni sulle norme di igiene e sicurezza degli alimenti). Infine sono stati controllati 4 negozi di vendita di armi bianche, con 3 sanzioni emesse per la vendita di armi con punta.

Leggi tutto...

Comics, Colucci: "Si faccia un evento cosplay in bassa stagione"

folla1Nuove proposte per il futuro dei Comics arrivano anche da Francesco Colucci di Rinascimento Lucca.
"Credo dovremmo fare una riflessione laica - dice l'ex presidente dell'Apt di Lucca - e nuove proposte. Le mie sono: creazione di un secondo evento Cosplay a Lucca. Potrebbe essere il weekend di fine Carnevale, che avrebbe, in caso di successo, possibilità di espansione fino a martedì grasso. Questo secondo evento, in date vocate al divertimento, potrebbe alleggerire la pressione Cosplay su novembre e nel contempo costituire un nuovo importante evento in bassa stagione, senza pesanti strutture in città". "Su novembre - prosegue Colucci - inviterei a studiare la possibilità di spostare gli stand del commerciale raggruppandoli sulle mura o su un baluardo, ove far convergere gli interessati al compro-vendo-baratto, alleggerendo il centro da molti tendoni. Sposterei sulle mura anche i temporary store occasionali, lasciando nel centro solo quelli legati al commercio residenziale. Da valutare nel tempo l’opportunità, di uno spostamento, del tendone Games in una sede sulla circonvallazione limitrofa alla città: il deposito ferroviario accanto alla stazione o il mercato dell’ortofrutta ormai da trasferire. Soluzioni di prospettiva, da adeguare, che toglierebbero, senza stravolgimenti, l’imbottigliamento della entrata in città del tribunale, salvaguardando anche il Campo Balilla".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter