Menu
RSS

Occupavano immobili abbandonati: sgomberati

  • Pubblicato in Cronaca

Polizia MunicipaleAttrezzi per scasso, occupazioni abusive di immobili e due persone irregolari espulse, che già nella serata di ieri risultavano rimpatriate nel proprio paese di origine. È questo il bilancio di una giornata di controlli ad Altopascio, condotti dalla polizia municipale insieme con l'Ufficio stranieri e la squadra mobile della Questura di Lucca. Ieri (5 dicembre), infatti, gli agenti hanno pattugliato il territorio comunale, con operazioni di controllo e prevenzione concentrate soprattutto nel centro del paese, sulle strade e in due immobili abbandonati del territorio, uno in via Torino e l'altro, l'ex albergo-ristorante La Reggia, in via dei Biagioni, entrambi coinvolti in procedure di fallimento e attualmente nella disponibilità del curatore fallimentare.

Leggi tutto...

Mugnai (Fi): "Giù l'Imu sulle case occupate abusivamente"

consiglioreg"Intervenire presso i Comuni della Toscana affinché abbattano al massimo l’aliquota Imu sugli immobili non abitativi occupati abusivamente": questo l’obiettivo della mozione con cui il capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Stefano Mugnai punta ad impegnare la giunta regionale toscana in favore di chi è proprietario di un immobile appartenente "alle categorie catastali A/10, B, C, D (ovvero categorie catastali non abitative dove rientrano uffici e studi privati, case di cura e collegi, scuole e magazzini, negozi e laboratori ecc) in relazione alle quali sussista uno stato di occupazione abusiva attestato da apposita denuncia alle competenti autorità e fino al provvedimento di avvenuta restituzione dell’immobile".

Leggi tutto...

Droga e refurtiva nell'ex sede di tv, due arresti

  • Pubblicato in Cronaca

noa a tempagnano apr16Usavano l'ex sede di Noi tv a Tempagnano come dormitorio e centrale dello spaccio, ma sono stati scoperti e sgomberati dal nucleo operativo antidegrado della polizia municipale di Lucca, che ha fatto scattare le manette ai polsi di due giovani di 27 e 39 anni, entrambi marocchini, uno dei quali era stato arrestato la scorsa settimana dai carabinieri per un episodio di spaccio in piazza Napoleone. Durante il blitz scattato all'alba dopo la segnalazione di alcuni residenti e del proprietario dell'immobile gli agenti hanno anche sequestrato un panetto di hashish da 200 grammi e altri oggetti fra cui biciclette, borse, portafogli e cellulari che, si sospetta, potrebbero risultare rubati. Entrambi già noti per reati contro il patrimonio, spaccio di droga e immigrazione clandestina sono stati sorpresi nel sonno, nell'immobile occupato abusivamente, dal nucleo coordinato dal comandante Stefano Carmignani che ha sgomberato l'edificio.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter