Menu
RSS

Legge sulla pesca, ascoltate le associazioni sulle modifiche

consiglioregionaleLa commissione presieduta da Gianni Anselmi (Pd) ha tenuto nel pomeriggio di ieri (14 settembre), una seduta di consultazioni in merito alle proposte di modifica della legge regionale sulla gestione delle risorse ittiche e la regolamentazione della pesca nelle acque interne (la legge oggetto di modifica è la numero 7 delle 2005). Sono state sentite associazioni di pesca dilettantistica, Arci pesca toscana, Enal pesca, la federazione toscana pesca sportiva e attività subacquee (Fipsas), il coordinamento regionale pescatori con la mosca, l’associazione Libera caccia e la federazione italiana operatori pesca sportiva (Fiops), nata nel gennaio scorso.

Leggi tutto...

Cooperative, 50 nuove imprese e 250 posti di lavoro con il progetto Invitra

logo confcooperativeCinquanta nuove imprese cooperative e 250 posti di lavori in tre anni in Toscana. Sono gli obiettivi che si pone il progetto Invitra, finanziato dal programma europeo Intereg Francia-Italia Marittimo 2014-2020. Nuove imprese legate al mondo del mare, quindi pesca, agricoltura e turismo, ma soprattutto l’attivazione di sinergie fra diversi settori e professionalità. In prima linea la Regione Toscana, insieme a Liguria, Sardegna, Corsica e Francia, con la collaborazione di diversi enti, sia pubblici che privati: Unisco Toscana Link (Centro servizi di Confcooperative Toscana), Unioncamere Liguria, Camera di Commercio di Nuoro, Atena (Centro servizi Confcooperative Genova), Agence de développement economique de la Corse (Adec), Cde Petra Patrimonia Var, Petra patrimonia Corsica e l’agenzia eegionale Confcooperative per lo sviluppo in Sardegna (Arcoss).

Leggi tutto...

Pesca illegale, sequestrati 10 chili di cozze

  • Pubblicato in Cronaca

LE COZZE SEQUESTRATELa capitaneria di Porto di Viareggio ha sequestrato 10 chili di cozze illegalmente pescate nel porto di Viareggio. Alcuni diportisti e pescatori, al rientro in porto, hanno segnalato la presenza di due uomini intenti a raccogliere cozze all’interno del porto di Viareggio, all’altezza della Banchina Tistino. Nel giro di pochi minuti i militari sono arrivati sul posto, sia via mare che via terra, ma i pescatori abusivi si erano già allontanati, abbandonando in tutta fretta raccolto ed attrezzature.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter