Menu
RSS

Caccia alla pistola derubata a vigilante di Viareggio

  • Pubblicato in Cronaca

carabinieri64 1 40 original 2E’ caccia a Viareggio al misterioso ladro che, nel tardo pomeriggio di ieri, si è impossessato della pistola di ordinanza di un vigilante in servizio a un supermercato di Viareggio. La guardia giurata era a lavoro e, secondo quanto emerso dalle indagini, condotte dai carabinieri, ha appoggiato l’arma per un attimo per poi non ritrovarla più. Particolare attenzione, ovviamente, viene posta nella ricerca della pistola rubata da parte dei militari del comando dei carabinieri di Viareggio.

Leggi tutto...

In casa con la pistola senza matricola: arrestato

  • Pubblicato in Cronaca

poliziaAveva in casa una pistola con la matricola abrasa, per non risalire al proprietario. Per questo è finito in manette il 39enne Luca Chiocchi. L'operazione è stata condotta dalla sezione reati contro la persona della squadra mobile della polizia di Lucca che ha effettuato una perquisizione nella casa di San Macario in Piano. Il Chiocchi ha subito condotto i poliziotti della sua camera e sollevato il materasso del letto. Nascosto fra la rete e il materasso c'era un sacco, all'interno del quale era custodita l'arma, una Beretta modello 950/B, calibro 6,35, perfettamente funzionante. Oltre alla pistola c'erano anche due confezioni con 56 proiettili dello stesso calibro e due caricatori parzialmente riforniti. Con l'arma è stata trovata anche una fondina da caviglia.

Leggi tutto...

Altri spari contro l'azienda di Bacci

  • Pubblicato in Cronaca

andreabacciluccheseCinque colpi, due sparati contro una vetrata e gli altri tre conficcati nell'insegna della ditta Ab Florence di patron Andrea Bacci. Un secondo raid intimidatorio, compiuto nella notte, tra l’1,10 e le 4, a meno di 24 ore dagli spari contro l'auto del presidente della Lucchese, parcheggiata nel piazzale dell'impresa del settore della pelletteria (Leggi). La mano sembra essere la stessa di ieri, ma l'arma usata nel secondo blitz non sarebbe una pistola. Stando alle prime indiscrezioni, nella notte i malviventi avrebbero utilizzato un fucile, sparando ad una certa distanza, forse rimanendo su via delle Nazioni Unite, nella zona industriale di Scandicci, alle porte di Firenze.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
 

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter