Menu
RSS

Ostello, tempi lungi per apertura. Decide il Tar

ostello1Non si annunciano brevi i tempi per la riapertura dell'ostello San Frediano. La stagione è ormai alle porte e la strutture avrebbe già dovuto riaprire, ma le controversie che sono sorte fra Comune e concessionario (Aig) e fra quest'ultimo e il gestore (la cooperativa Lavoro amico) per i lavori eseguiti alla struttura. Probabilmente si dovrà attendere ben oltre il prossimo 28 marzo, data in cui è fissata la decisione al Tar sulla richiesta di sospensiva della revoca della concessione adottata dal Comune nel novembre scorso nei confronti di Aig per morosità.
"Prima di quella data è impossibile per l'amministrazione prendere alcun tipo di decisione - spiega l'assessore alle attività produttive, Giovanni Lemucchi -: dopo il pronunciamento dei giudici vedremo il da farsi". "Siamo in attesa di avere indicazioni da parte dell'avvocatura comunale su come procedere - ribatte l'assessore al patrimonio Antonio Sichi -, per ora attendiamo l'esito del procedimento al Tar".

Leggi tutto...

Tpl, Autolinee Toscane si aggiudica di nuovo la gara

navettaLa gara del tpl toscano è stata nuovamente aggiudicata oggi (13 marzo) in via provvisoria ad Autolinee Toscane spa. La commissione di gara nei giorni scorsi aveva già valutato e ritenuto sostenibili entrambi i nuovi piani economici e finanziari presentati dalle aziende Autolinee Toscane e Mobit, a seguito della sentenza del Tar dell'ottobre scorso. La Regione Toscana ha richiesto ai due concorrenti la presentazione di un nuovo piano economico e finanziario (Pef) seguendo le indicazioni del Tar, dato che il giudice ha ravvisato il vizio in una non corretta predisposizione dei Pef da parte dei due concorrenti. A seguito della nuova aggiudicazione provvisoria di oggi, avrà inizio l'iter di verifica delle dichiarazioni rese e dei requisiti dichiarati al momento della partecipazione alla gara regionale.

Leggi tutto...

Baccelli: "Gentiloni dovrebbe far dimettere Moretti"

stefanobaccelliIl presidente del Consiglio Gentiloni prenda il telefono e faccia dimettere Moretti. E' quanto chiede l'ex presidente della Provincia di Lucca, oggi consigliere regionale del Pd, Stefano Baccelli dopo la sentenza di primo grado al processo per la strage di Viareggio. "Non sono d'accordo - scrive in un lungo post su Facebook - con il presidente Rossi quando chiede a Moretti, persona perbene e capace, sulla scorta della condanna comminata, di dimostrare la sua umanità e generosità dimettendosi. Io non credo che Moretti debba dimettersi perché condannato a 7 anni per reati gravissimi. Credo che dovrebbe dimettersi, seppure tardivamente, proprio perché ha dimostrato uno spaventoso deficit di umanità".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter