Menu
RSS

Cgil: "Strage di Viareggio, evitare la prescrizione"

IMG 9660Appello a politica e istituzioni affinché si impegnino ad evitare la prescrizione per i condannati al processo per la strage di Viareggio e revoca del titolo di cavaliere della Repubblica all’ex ad di Rfi e Trenitalia, Mauro Moretti. E’ la richiesta del comitato direttivo della Cgil provinciale di Lucca che si è riunito oggi (10 febbraio) per ribadire la propria “solidarietà e vicinanza - si legge in una nota - ai familiari delle vittime della strage di Viareggio ed a coloro che vi furono feriti ed ancora ne portano le conseguenze. Considera la sentenza emessa dal Tribunale di Lucca lo scorso 31 gennaio, un primo importante risultato positivo, dopo quasi 8 anni di attesa per verità e giustizia su quanto accadde a Viareggio il 29 giugno 2009, che causò la morte di 32 persone ed il ferimento di numerose altre”.

Leggi tutto...

Logo di Trenitalia, presidente del Carnevale si scusa con i familiari delle vittime della strage

marialina marcucci 350x343"Ho avuto poca sensibilità e me ne scuso con i familiari delle vittime della strage ferroviaria per l'accordo che ho sottoscritto con le Ferrovie". Lo afferma la presidente della Fondazione Carnevale, Marialina Marcucci, dopo le critiche dei familiari delle vittime sulla promozione al Carnevale che ieri sera hanno convinto la Fondazione ha fare un passo indietro e a non esporre il logo di Trenitalia durante la manifestazione.

Leggi tutto...

Fiom Cgil: "Bene sentenza strage, Moretti si dimetta"

IMG 9660La decisione del tribunale di Lucca è un primo risultato positivo dopo quasi 8 anni di attesa per la verità e la giustizia". E' questa la posizione espressa dal direttvo della Fiom Cgil della provincia di Lucca che si è riunito oggi (3 febbraio) con la volontà anche di ribadire la propria "assoluta solidarietà e vicinanza ai familiari della strage di Viareggio".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter