Menu
RSS

In fuga con mega yacht per evitarne il sequestro

  • Pubblicato in Cronaca

FOTO SALA OPERATIVA 2Il sequestro conservativo rischiava di essere un buco nell'acqua, ma la prontezza dei difensori di due marittimi che attendono da mesi di vedersi pagati gli stipendi dall'armatore, una società con sede nel paradiso fiscale delle Cayman, ha permesso di rintracciare lo stesso lo yacht ed eseguire quanto disposto dal tribunale di Lucca. Protagonista della vicenda due croati che per mesi hanno lavorato a bordo di uno yacht di lusso ormeggiato a Viareggio.

Leggi tutto...

Avvocati penalisti in sciopero a Lucca contro riforma

  • Pubblicato in Cronaca

camera penale“Il progetto di riforma del processo penale è fumo negli occhi, una trovata elettorale scandita da scelte schizofreniche”: è il duro attacco rivolto oggi (20 marzo) dalla Camera penale di Lucca, che aderirà all’astensione nazionale dalle udienze proclamata dal 20 al 24 marzo. Per il 23 marzo, inoltre, è in pronta una manifestazione nazionale. Le falle del nuovo sistema vengono segnalate in successione: secondo gli avvocati del foro lucchese la nuova impostazione mortifica i principi e le garanzie fondamentali, allungando in modo ingiustificato i tempi del processo, con la dilatazione dei tempi di prescrizione. Inoltre aumenta le pene per i reati contro il patrimonio e stabilisce la partecipazione a distanza al processo da parte dei detenuti.

Leggi tutto...

Tribunale di Lucca, scioperano i giudici onorari

  • Pubblicato in Cronaca

tribunaleI giudici onorari incrociano le braccia per protesta al tribunale di Lucca. E il Movimento 5 Stelle attacca il Partito Democratico, difendendo le motivazioni della protesta.
“36 processi saltati nel solo tribunale penale di Lucca, significano un disservizio al cittadino - commentano i consiglieri regionali M5S e il vicepresidente della commissione giustizia della camera Alfonso Bonafede, in relazione allo sciopero dei giudici onorari -. I cittadini però sappiano che i giudici onorari (Gdp, Got e Vpo) sono stati sfruttati a cottimo e adesso qualcuno vorrebbe metterli da parte".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter