Menu
RSS

Fingono di conoscere l'anziana per raggirarla

  • Pubblicato in Cronaca

carabiniericontrolliHanno tentato di raggirare una anziana che stava passeggiando a Carignano fingendo di conoscerla ma il loro obiettivo era soltanto confonderla e farsi accompagnare a casa per poi compiere un furto. E’ accaduto attorno alle 16 di oggi (7 gennaio) e a denunciarlo è stata la figlia della donna che ha messo in guardia i conoscenti su Facebook.
Stando a quanto raccontato, un uomo e una donna che si trovavano con un bambino hanno avvicinato la signora a bordo di una auto station wagon di colore scuro. L'hanno fermata e hanno finto di conoscerla e le hanno chiesto dove vivesse. Quando l'anziana ha fatto sapere che viveva con la figlia i due non ci hanno pensato troppo sopra e se la sono data a gambe.

Leggi tutto...

Falsa insegnante chiede soldi per il pieno ma è truffa

  • Pubblicato in Cronaca

pompa benzinaAll'apparenza una donna molto gentile e cortese. Dice agli automobilisti di essere un'insegnante e di essere rimasta a piedi con l'auto. Per questo mostra una tanica e chiede i soldi per fare il pieno, spiegando di essere rimasta a secco e di doversi recare con urgenza ad una riunione a scuola. Si tratta di una truffa, segnalata da diversi automobilisti in lucchesia.
La donna avvicina le auto attendendo alle stazioni di rifornimento di carburante. E' stata segnalata sia a Massa Macinaia che a San Leonardo in Treponzio. Più di recente, la stessa truffa è stata tentata anche nelle aree di rifornimento a Ponte a Moriano e a Monte San Quirico.

Leggi tutto...

Tentano la truffa dell'acqua in casa di due anziani

  • Pubblicato in Cronaca

carabinieriindaginiLa tecnica dei truffatori è ormai tristemente 'collaudata', ma una coppia di pensionati ultra 80enne finita nel mirino di due malviventi non ci è cascata e li ha messi in fuga. I due truffatori si sono presentati alla porta di casa dei pensionati in via Stefanini a Montecarlo questa mattina (2 gennaio). Uno dei due teneva in mano una fialetta e ha spiegato di essere stato incaricato dell'azienda dell'acqua di fare delle analisi su un campione prelevato nell'abitazione perché c'era il sospetto che fosse contaminata.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter