Menu
RSS

Il flauto del giovane Lucas Spagnolo per Boccherini Open

SpagnoloProsegue la stagione Open dell’istituto superiore di studi musicali L. Boccherini con un nuovo concerto dedicato ai giovani talenti che studiano all’istituto lucchese. Domani (13 ottobre) è la volta del giovanissimo flautista Lucas Spagnolo, accompagnato al pianoforte da Simone Rugani. Il programma del concerto, che si terrà alle 21 all’auditorium di piazza del Suffragio, comprende la Sonata n. 5 in do maggiore K.V. 14 e il Rondò in re Anhang 184 di Wolfgang Amadeus Mozart; l’Aria variata Là ci darem la mano per flauto solo di Saverio Mercadante; la Sonata per flauto e pianoforte di Giovanni Donizetti; le Fantasie Pastorale Hongroise Op. 26 di Franz Doppler. Il concerto terminerà con Syrinx per flauto solo di Claude Debussy e la Sonata per flauto e pianoforte di Francis Poulenc.

Lucas Spagnolo, classe 2001, ha iniziato gli studi del flauto a 7 anni ed è stato ammesso all'istituto superiore di studi musicali Luigi Boccherini nel 2009, dove studia sotto la guida del maestro Filippo Rogai. Già vincitore di numerosi e prestigiosi premi, ha ottenuto il secondo premio al prestigioso concorso internazionale Severino Gazzelloni. Simone Rugani, seppur giovanissimo, ha già all’attivo due incisioni, un dvd di musiche di Cesare Galeotti e un cd dedicato a Debussy e Stravinsky per Musikstrasse.
Il concerto è a ingresso gratuito.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter