Menu
RSS

Pratica collaborativa, se ne parla a Lucca Libri

praticacollaborativaLunedì 22 febbraio dalle 11 alle 12,30 a Lucca Libri si parla della pratica collaborativa, ovvero l'approccio non contenzioso e innovativo nella gestione dei percorsi di separazione e divorzio (e non solo).
La pratica collaborativa è un metodo non contenzioso di risoluzione dei conflitti, in particolare in ambito familiare. E’ un metodo che mette al centro le persone ed i loro interessi, consentendo di individuare soluzioni aderenti ai bisogni particolari di ogni famiglia o di ogni coppia.


L’Aiadc – Associazione italiana professionisti collaborativi – è impegnata dall’anno 2010 nel promuovere in Italia la pratica collaborativa. Nata come associazione di soli avvocati, nel giro di un anno ha incluso al suo interno commercialisti, psicologi ed esperti delle relazioni modificando, nel 2014, anche la sua denominazione – originariamente Associazione italiana avvocati collaborativi - per dare conto del percorso effettuato in termini di approccio multidisciplinare.
Quella di lunedì sarà anche l’occasione di promuovere l’evento del 18 marzo che si svolgerà a Firenze: il Processo alla pratica collaborativa. Alla conferenza stampa parteciperanno il presidente eletto e socio fondatore, avvocato Carla Marcucci, e le socie referenti per i rapporti con la stampa nell’ambito dell’organizzazione del Processo: l’avvocato Lucia Miliardi del Foro di Lucca e l’avvocato Maria Chiara Michelagnoli del Foro di Prato.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter