Menu
RSS

Arte e musica, show a Villa Bottini

aldoSarà un evento originale quello che si svolgerà a Villa Bottini domenica (19 febbraio) alle 19 e che vedrà per la prima volta unite in un unico concerto musica, scultura e poesia. Lo scultore di origini lucchesi Nicola Biagini, docente al liceo artistico Passaglia, realizzerà davanti al pubblico una scultura in creta ispirandosi sul momento alle musiche eseguite al pianoforte da Aldo Dotto, pianista diplomato all’Istituto Boccherini e con all’attivo numerosi concerti in Europa. In particolare Dotto eseguirà i Sonetti del Petrarca di Liszt, un ciclo di tre brani ispirati ad alcune celebri poesie del poeta aretino, testimonianza del lungo viaggio del compositore ungherese in Italia e del suo amore per la nostra cultura.

Le musiche ed i sonetti, che saranno brevemente introdotti dallo stesso Aldo Dotto, verranno letti dal giovane e apprezzato attore Costantino Buttitta. Uno spettacolo quindi che abbraccia le Arti in maniera trasversale, dove le emozioni della poesia si trasmettono e vibrano attraverso la musica, diventando infine materia concreta e reale nella scultura. Questo evento fa parte della manifestazione ‘Viva la Villa viva’, organizzata dall’associazione Il tram dalle mille finestre in occasione del quarantesimo anniversario dall’occupazione della Villa e dalla restituzione alla città di questo importante gioiello situato nel centro storico di Lucca.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter