Menu
RSS

Diritti umani, il coordinamento docenti: "Nelle scuole aule dedicate ai martiri di razzismo e mafia"

studenticlasseIl Coordinamento nazionale docenti della disciplina dei diritti umani lancia la proposta di intitolare in ogni scuola di ordine e grado di Lucca le aule, i corridoi e gli spazi didattici ai martiri dell’intolleranza razziale (Martin Luther King, Gandhi, Wangari Maathai, Nelson Mandela etc.) e ai difensori della legalità (Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Piersanti Mattarella, Peppino Impastato etc.). La proposta viene lanciata dal coordinamento in occasione della celebrazione della giornata internazionale per l'eliminazione della discriminazione razziale, istituita nel 1966 dalle Nazioni Unite, e la giornata in memoria delle vittime della mafia.

"Gli studenti - spiega il coordinamento - potrebbero scegliere, dopo aver approfondito le storie dei personaggi più importanti, i nominativi con cui designare i loro “luoghi”, elaborandone le targhette commemorative. In tal maniera, la scuola adotterebbe una propria fisionomia, strutturata sulle preferenze espresse dai discenti, tesa a superare l’anonimato o omologazione delle sezioni semplicemente contrassegnate dalle lettere alfabetiche e si approfondirebbero i temi civili in modo pervasivo e motivante".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter