Menu
RSS

Robbie Williams, lo show infiamma piazza Napoleone - Ft

DSCF9640 12Robbie Williams infiamma una piazza stracolma per una data del Summer Festival ancora una volta da ricordare. Circa 12mila persone hanno applaudito la pop star britannica che non perde fan nonostante il passare degli anni e una verve che forse non è più quella dell'apice della sua carriera.
Tutta l'attesa del pubblico è per Robbie Williams, un ritorno a Lucca attesissimo dal pubblico. Seconda tappa italiana per il cantante inglese con il The Heavy Entertainment Show Tour, dopo l'esordio di ieri al Bentegodi di Verona. Robbie Williams si presenta da re con una partenza da brividi: sulle note di God save the queen, sul maxi schermo appare il karaoke con la rivisitazione dell'artista, God bless our Robbie. La personalità non manca di certo , le sue prime parole ne sono una conferma: "Buonasera, my name is Robbie fucking Williams, this is my ass and you are mine!".


Dopo aver cantato Let me entertain You e Monsoon, è il turno di uno degli ultimi successi Party like a russian, che per l'occasione diventa Party like an italian. Robbie presenta quindi un successo, Freedom, che il pubblico indovina immediatamente. Il cantante inglese colpito commenta: "Molto bene Italia, campioni del Mondo!". La dedica di Freedom questa sera è dedicata a George Michael, scomparso a Natale dell'anno scorso.
Spettacolo, divertimento ma anche spazio alle emozioni: arriva il momento atteso di Love my life, che l'artista dedica a sua moglie ed ai suoi figli. Robbie Williams incanta per la sua capacità di coinvolgere il pubblico: l'inglese si esibisce in un medley che spazia da grandi successi come Livin’ on a prayer, Take on me, Simply the best, fino ai marchi di fabbrica She’s the one e Angels. Tutto il pubblico canta a squarciagola.
IMG 0861Ma non c'è concerto di Robbie Williams senza il momento dell'invito ad un fan di salire sul palco: la fortunata di questa sera è Tania, di Lucca. Tania sale emozionata sul palco abbracciando l'artista: subito dopo parte la scenetta tra comicità e romanticismo, con tanto di canzone dedicata alla ragazza.
L'apice del concerto viene raggiunto con Feel, She's the one e Angels, con il pubblico in visibilio. La canzone di chiusura è My way, ma l'artista lascia l'ultima parola al pubblico, che chiude cantando il ritornello di Angels.
Per un altro trionfo del Summer, un'altra star che ha lasciato il suo marchio indelebile sulla città.
Ad aprire la serata erano stati gli Erasure, il gruppo synthpop inglese, composto dal cantautore e tastierista Vince Clarke e dal cantante Andy Bell. Gli Erasure hanno fatto ballare una gremita piazza Napoleone sotto le note della loro musica elettronica degli anni '80/'90. Il gruppo si è presentato sul palco con un messaggio alla città: "Siamo molto felici di essere a Lucca". Il cantante Andy Bell ha letteralmente domincato il palcoscenico con la sua voce ed i suoi passi di danza. Dopo aver percorso il loro percorso discografico, gli Erasure hanno salutato i fan tra gli applausi.

Le foto di Riccardo Vannelli - www.riccardovannelli.it

Ultima modifica ilDomenica, 16 Luglio 2017 08:46

1 commento

  • Marika
    Marika Domenica, 16 Luglio 2017 00:08 Link al commento

    Robbie io c'ero!!! E quanto ho invidiato Tania!!

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter