Menu
RSS

Con 'Bright' a Imt la scienza alla portata di tutti - Foto

WhatsApp Image 2017 09 30 at 07.27.48 2Come funziona il nostro cervello? Si possono prevedere i terremoti o almeno limitarne i danni? Come funziona un museo? Quali possono essere gli impieghi futuri di robot e droni? Portali come Booking e Tripadvisor sono veramente attendibili? Sono solo alcune delle domande a cui la ricerca scientifica potrebbe riuscire a dare risposta nei prossimi anni. Il lavoro di scienziati e ricercatori è stato presentato ieri sera (29 settembre) durante Bright – La notte dei ricercatori che si è svolta in contemporanea in tutte le città universitarie della Toscana e fortemente voluta anche a Lucca grazie all’istituto Imt che ha ospitato la manifestazione all’interno dei chiostri del complesso di San Francesco.

Leggi tutto...

Ricerca e industria: a Imt scenari delle aziende lucchesi

Campus IMT San FrancescoEconomia, competitività e sviluppo delle imprese al centro dell’appuntamento che inaugura Aspettando Bright, la serie di incontri scientifico - divulgativi organizzati dalla scuola Imt che culminerà nella giornata di venerdì (29 settembre), quando a Lucca, come in tutta Europa, si celebrerà La notte dei ricercatori. Le nuove strategie imprenditoriali, le sfide della ricerca innovativa, il connubio tra mondo della scienza e realtà industriale nei nuovi scenari economici internazionali, sono alcuni dei temi che, domani (26 settembre) alle 17,30 nella Cappella Guinigi del complesso di San Francesco, verranno proposti al pubblico da Armando Rungi, ricercatore in organizzazione industriale e commercio internazionale all'Imt, e dai dottorandi Falco Joannes Bargagli Stoffi, Sara Landi, Jan Niederreiter, Pietro Saggese, Costanza Tortù e Nicolò Vallarano.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter