Menu
RSS

E' già aria di Comics, inaugurano le prime mostre

IMG 3009Lucca Comics and Games è pronta ad invadere la città. Si respira già aria di manifestazione, con il montaggio dei padiglioni e delle strutture. Ma già sabato (14 ottobre) ci sarà il primo evento ufficiale dell’edizione numero 51 della rassegna. Alle 17,30, infatti, ci sarà il taglio del nastro delle mostre espositive, come di consueto ospitate a Palazzo Ducale, nelle sale recentemente restaurate per ospitare il G7 dei ministri degli esteri. Sette grandi nomi che spaziano dal fumetto, al fantasy, all’illustrazione per ragazzi, di respiro internazionale e che non mancheranno di attirare il grande pubblico di appassionati.
A presentare le mostre, ma anche tante altre novità di Lucca Comics and Games 2017, il sindaco Alessandro Tambellini, il vicesindaco Giovanni Lemucchi, il presidente di Lucca Crea Francesco Caredio e molti dei componenti del grande e competente staff della manifestazione. Fra questi Giovanni Russo, Iacopo Moretti, Andrea Parrella e Antonio Rama che hanno parlato nel dettaglio dell’offerta culturale della manifestazione.
“Ringrazio tutto lo staff – ha esordito il sindaco Tambellini – per il lavoro svolto e per i risultati che anche quest’anno si preannunciano ottimi. Ringrazio anche la struttura del Comune che ha lavorato alla logistica per permettere alla città il minire impatto possibile”. Tambellini sottolinea in particolare la valenza culturale di Lucca Comics and Games: “Di solito – ha detto – si presta attenzione alle ricadute economiche dell’evento. Ma sono solo un effetto collaterale di una offerta cultura che, in 50 anni e più, ha scandagliato tutte le tendenze della nostra vita collettiva”.
Sostegno alla manifestazione e ospitalità per le mostre dalla Provincia di Lucca: “Palazzo Ducale – ha detto Renato Bonturi – mette a disposizione le sue sale recentemente restaurate che già di per sé rappresentano un valore aggiunto per la manifestazione. Come ha detto Il Sole 24 Ore, d’altronde, questo evento è uno di quelli che fa rimbalzare l’immagine di Lucca all’estero. E in questo senso contribuiscono anche le mostre, tutte importanti e di grande respiro, che quest’anno si estendono anche alle sedi della Fondazione Banca del Monte di Lucca e alle filiali di Intesa San Paolo”.
“Non solo Palazzo Ducale – spiega Caredio – ma tutta la città impegnata nell’accogliere gli eventi culturali. Anche per motivi di logistica, infatti, ci sparpagliamo in tutte le aree della città, moltiplicando i punti di interesse”. Caredio sottolinea il successo della prevendita (“Già 76mila i biglietti venduti”, ricorda) e l’importanza delle sponsorizzazioni: “Quest’anno – dice – abbiamo in main sponsor, che è Fastweb, e che accogliamo di buon grado anche per il target specifico che ha sui giovani. Altro sponsor è Banca Intesa, che oltre alla partnership ospiterà mostre nelle proprie sedi di Lucca, Pisa e Firenze. In particolare a Lucca in piazzza San Michele ci sarà una esposizione dedicata allo sviluppo della manifestazione negli anni”.

Leggi tutto...

Concerti e mostre a Villa Bottini con 'Pull my daisy'

A5piccoloVenerdì (29 settembre) nel parco di Villa Bottini si terrà la seconda tappa del percorso Pull My Daisy, inaugurato dallo Spazio Lum a giugno. Il percorso che si ispira alla corrente artistica della beat generation, esplorerà in questo evento l'arte performativa e plastica con numerose installazioni artistiche che saranno disposte nel giardino della villa. L'evento, che inizierà alle 14, sarà incentrato durante la prima parte nell'accoglienza degli artisti di strada, che dalle 14 alle 18,30 potranno esibirsi liberamente nel parco.

Leggi tutto...

Van Den Elshout: "Pietrasanta? E' il paradiso degli artisti"

Foto inaugurazione scultura Anne Claire“Pietrasanta è il paradiso per gli artisti”. Così Anne-Claire Van Den Elshout, artista olandese, ex avvocato di Amsterdam, ha ricordato il suo primo impatto con Piazza Duomo e con Pietrasanta durante l’inaugurazione de Le Tre Grazie, la scultura realizzata in marmo calacatta è stata donata dall’artista alla comunità e posizionata nel cuore del parco di Capezzano Monte. Arrivata nel 2002 per seguire il suo istinto creativo, Anne-Claire vive a Capezzano Monte con la sua famiglia ed è diventata, a tutti gli effetti, una cittadina della Piccola Atene.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter